Autore

Mattia Righetti

Mattia, 25 anni. Voglio scrivere per vivere ma non so vivere. Quando mi cresce la barba credo di essere Julian Edelman. Se non mi seguite su Twitter (@matiofubol) ci rimango malissimo.

Articoli correlati

6 Comments

  1. 1

    Nico69

    articolo stupendo, in attesa di quello sulla NFC. imho sarebbe stato bello fare un’eccezione tutta italica e mettere tra i tifosi eccellenti dei chiefs il grande rino tommasi, che qualche decade fa mi fece innamorare di questo sport. PS: go-bills-go 😉

    Reply
  2. 2

    nicola

    grande articolo.. sarcastico e pieno di verità.. peccato che non sia un neofita e abbia scelto da una vita gli unici al
    momento senza nome

    Reply
  3. 3

    Alex

    Tifoso famoso di Cleveland avete dimenticato LBJ 🙂

    Reply
  4. 4

    Luca Manfredini

    Frequento il football americano da metà degli anni 80, come giocatore e appassionato, quindi mi ritengo a buon diritto un tifoso vero. Il neofita è neofita, vero. Quindi poco conosce il pregresso e deve scegliere al buio. Ma da tifoso da sempre dei Chiefs, non riesco ancora a viverli come li avete dipinti nel vostro “ritratto”. Anni e anni di playoff mancati o persi in maniera tragicomica e di gestioni senza un farò illuminante (coaching staff e QB su tutti) sono ora, e da poco, controbilanciati da uno staff e da una squadra finalmente quadrata, con eccellenze. No, non siamo ne i Pats ne gli sceriffi di Austin. Per fortuna… Complimenti per l’articolo, bella idea.

    Reply
  5. 5

    Fabio

    Prime due partite NFL viste: Playoffs 1992 Broncos-Oilers 24:22, vittoria in rimonta di John Elway, 3/3 al 4 down. Bills-Broncos 10:3, leggendaria ultima partita di G. Kubiak con il Kicker dei Broncos 0/3 ai FG (di cui due sul palo).
    Non c’è voluto molto ad innamorarmi dei Broncos!

    Reply
  6. 6

    Leo

    Assolutamente non d’accordo con i giudizi di parte su Big Ben, uno die migliori QB di tutti i tempi

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza