Il Rookie Watch di week 11 NFL

Cari lettori di Huddle Magazine bentornati ad una nuova puntata di Rookie Watch, la rubrica di Huddle che ogni settimana analizzerà le prestazioni e la crescita di tre giocatori al primo anno in NFL che questa settimana vede come protagonisti Isiah Pacheco, RB dei Chiefs, Treylon Burks, WR dei Titans, e Chris Olave, ricevitore dei New Orleans Saints, per un Rookie Watch tutto dedicato all’offense.

Chris Olave, New Orleans Saints
5 rec – 102 yard – 1 TD – 53 longest rec

La stagione di NOLA non sta andando nel migliore dei modi, con un record di 4-7 che non chiude la porta ad un posto ai playoff ma che, a meno di repentini cambi di rotta, non fa ben sperare i tifosi della franchigia della Louisiana; la stagione non è però da buttare nella sua totalità con i Saints che infatti, con l’11° pick nell’ultimo Draft NFL hanno preso quello che, fino a questo momento, si sta dimostrando il miglior rookie WR: parliamo di Chris Olave, WR ex Ohio State, e protagonista nella vittoria di week 11 contro i campioni in carica dei Rams.
Olive ha chiuso con 5 ricezioni su 6 target, 102 yard ricevute, ed un TD ricevuto, il terzo stagionale, che hanno aiutato Dalton e soci a trovare la 4° vittoria in campionato; la migliore azione della sua partita è stata senza alcun dubbio il TD ricevuto, in cui Olave ha eluso la copertura di un CB del calibro di Jalen Ramsey, dando dimostrazione di tutte le sue doti atletiche e tecniche.

https://twitter.com/nflrookiewatxh/status/1594447854344540162?s=61&t=AUnArzJIVxCajBG0By23KQ

Pubblicità

 

Isiah Pacheco, Kansas City Chiefs
15 carries – 107 yard – 28 yard longest run

I Chiefs hanno spesso dato prova della loro capacità di trovare ottimi RB al draft, ed anche questa volta, con la loro pick al 7° round, la 251° dell’ultimo Draft NFL, sembrano aver pescato bene; parliamo di Isiah Pacheco, RB proveniente da Rutgers University e protagonista nella vittoria di Chiefs di week 11 contro i Los Angeles Chargers.
Quella contro LA è stata probabilmente la miglior partita del RB classe ’99 fino a questo momento in NFL, con Pacheco che sta entrando sempre di più nel pieno dell’offende di KC, dove potrà trovare sempre più spazio se continua a giocare come ha fatto vedere domenica; 15 portate per 107 Yard sono un’ottima stastistica per Pacheco, a cui è mancato solo il TD per mettere la ciliegina sulla sua partita, con la corsa da 28 yard arrivata nel primo drive della partita che ha dato un’anticipazione della partita arrivata poi per il giovane RB.

Treylon Burks, Tennessee Titans
8 targets – 7 rec – 111 yard – 51 longest rec

I Tennessee Titans hanno probabilmente messo fine alle speranze di playoff dei Green Bay Packers ottenendo una convincente vittoria in trasferta a Lambeau Field nel TNF che ha aperto week 11 della NFL; a brillare nella vittoria dei Titans è stato soprattutto Treylon Burks, WR chiamato da Tennessee nel corso del primo round dell’ultimo draft NFL con la 18° pick assoluta e autore contro i Packers della sua miglior partita stagionale.
La sua partita è iniziata e finita nel migliore dei modi per il giovane WR, che ha aperto il match con una ricezione da 43 yard, e l’ha chiuso con un’altra da 51 yard, chiudendo con 7 ricezioni per 111 yard ed esponendo una delle più grandi debolezze di GB fino a questo momento in stagione: la difesa sui passaggi.

Pubblicità

Luca Belli

Nonostante la giovane età, tifoso "Die Hard" dei Green Bay Packers. Cresciuto nel momento d'oro di Favre e Rodgers. Abituato a vincere poco con la fede calcistica, essendo tifoso della Fiorentina, ha trovato nei Packs la sua svolta. Aspetta con ansia il secondo anello personale. Go Packs Go!

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio