Aaron Rodgers rinnova con i Packers per 4 anni a 200 milioni

Il primo a dare la notizia è stato il “solito” Ian Rapoport: Aaron Rodgers ha deciso di chiudere la carriera ai Green Bay Packers in cambio di 200 milioni di dollari in quattro anni, 153 milioni garantiti!

Dopo settimane di indiscrezioni che davano il trentottenne quarterback californiano diviso tra il ritiro e un teorico approdo ai Broncos è arrivata all’improvviso la notizia del rinnovo/ristrutturazione del contratto di Rodgers con Green Bay.

I 50 milioni all’anno fanno di Aaron Rodgers il giocatore NFL più pagato su base annuale sorpassando Josh Allen a quota 47 milioni e Kirk Cousins a 35 milioni annui. Anche la media annuale, sempre 50 milioni fanno di Rodgers il giocatore più pagato della NFL davanti a Patrick Mahomes.

2022 garantiti nfl rodgers

Chiudendo la parte economica superfluo affermare come anche i 153 milioni garantiti siano una cifra che non si era ancora vista nella NFL. Prima di Rodgers il leader della classifica era Josh Allen con 150 milioni in sei anni di contratto davanti a Patrick Mahomes con 143 milioni in 10 anni.

Questo nuovo contratto permette ai Green Bay Packers di risparmiare qualcosa per il 2022 con la scommessa (e forse anche certezza) che l’aumento della cifra a disposizione per gli stipendi nel 2023 aiuterà a tenere la situazione sotto controllo senza l’utilizzo dei void year previsti nel precedente del quarterback.

Se Aaron Rodgers giocherà tutti e quattro gli anni di contratto previsti i tifosi dei Packers avranno visto solo due quarterback starter in 34 anni!

Le domande che adesso si dovranno fare i Packers riguardano Jordan Love, quarterback preso al primo giro del draft del 2020, e Davante Adams, ricevitore che è unrestricted free agent e probabilmente verrà “taggato” per non  perderlo con la speranza di arrivare ad una estensione del contratto. 

David Bakhtiari, tackle dei Packers, sembra aver gradito il rinnovo 🙂

Pubblicità

Così come Kenny Clark, defensive tackle sempre dei Packers

 

Pubblicità

Giovanni Ganci

Sports Editor si direbbe al di la dell'oceano, qui più semplicemente il coordinatore di tutta la baracca. Tifoso accanito dei San Francisco 49ers, amante del college football e al di fuori dello "sferoide prolato"© forza Boston Red Sox.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio