Rookie Watch di week 10 NFL

E’ ufficialmente iniziata la seconda parte della regular season NFL, e dopo i Mid Season Award di settimana scorsa, è tornato alla “normalità” anche il nostro Rookie Watch, la rubrica di Huddle Magazine in cui ogni settimana parleremo della prestazione e della crescita di tre rookie NFL.
I protagonisti di questa settimana sono due giocatori difensivi che si stanno piano piano conquistando sempre più spazio nelle rispettive squadre, Jevon Holland, S dei Dolphins autore di un’ottima partita nell’upset del Thursday Night contro i Ravens e Camryn Bynum, DB dei Vikings, ed un giocatore offensivo, il RB dei Patriots Rhamondre Stevenson, ultima scoperta di Bill Belichick.

Jevon Holland
5 tackle – 1 sack – 2 pass deflected

Nel Thursday Night giocato all’Hard Rock Stadium di Miami, i Dolphins hanno trovato una sorprendente vittoria contro i Ravens di Lamar Jackson, e gran parte del merito è da dare alla difesa di Miami, ch ha messo costantemente sotto pressione il QB dei Ravens, non dandogli vie di scampo e riuscendo quindi a limitare il suo talento; a farsi notare giovedì è stato soprattutto Jevon Holland, safety proveniente da Oregon e scelto con la 36° pick assoluta dai Dolphins nell’ultimo draft NFL.

Pubblicità

Holland giovedì ha chiuso la partita con 5 tackle totali, di cui 4 in solo, ed un sack su Lamar Jackson; a questi ha aggiunto due passaggi deflettati ai WR che marcava; la giovane safety, classe ’00, sta piano piano conquistando sempre più spazio nella secondaria dei Dolphins, e nelle ultime cinque partite, grazie soprattutto alle prestazioni avute, ha chiuso con il 100% degli snap difensivi giocati.

Camryn Bynum
6 tackle – 1 sack – 1 pass deflected

Pubblicità

Camryn Bynum è stato fin da subito argomento di “discussione” nella NFL: poco dopo la sua scelta i Vikings infatti annunciarono che lo avrebbero fatto giocare come safety, e non come CB come ha fatto al college con Cal, con i tifosi che si chiedevano come mai Minnesota non avesse scelto direttamente una safety con la 125° pick assoluta.
Le prestazioni di Bynum stanno però parlando per lui, con il giovane rookie DB che per la seconda partita è stato eletto da PFF come il miglior difensore dei Vikings: domenica contro i Chargers del temibile Justin Herbert, Bynum ha chiuso con 5 tackle solo, 6 totali, 1 pass deflected ed un sack sul QB di LAC; dopo aver giocato meno di 10 snap nelle prime sette partite stagionali Bynum ha giocato tutti gli snap di week 9 e 10, non deludendo assolutamente le aspettative e trovando anche il primo INT della sua carriera settimana scorsa contro Lamar Jackson ed i Ravens con una pick dall’alto tasso spettacolare; in una stagione che potrebbe nuovamente rivelarsi dal record negativo, Bynum potrebbe essere la vera nota positiva per i Vikings.

Rhamondre Stevenson
20 att – 100 yard – 2 TD

Il rookie dei Patriots che ha più attenzione intorno a sé è sicuramente Mac Jones, QB scelto dal front office di New England per raccogliere la pesante eredità lasciata da Tom Brady e che sta piano piano dimostrando il suo talento; fra i giocatori scelti all’ultimo draft da Bill Belichick c’è però anche un RB che domenica, con il titolare Harris fuori per concussion, ha giocato la sua migliore partita da quando è in NFL: parliamo di Rhamondre Stevenson, RB proveniente da Oklahoma e chiamato con la 120° pick assoluta nell’ultimo draft, e che domenica ha avuto la sua prima prestazione da 100 yard in NFL, a cui ha aggiunto 4 rec da 14 yard e soprattutto due TD.
Stevenson, nella prima partita in cui ha superato le 11 portate ha dimostrato di poter essere un’ottima arma a disposizione dell’attacco di New England, con i TD che sono la ciliegina sulla torta dell’ottima performance di Stevenson che, sfruttando gli spazi trovati dalla sua linea d’attacco è spesso stato la spina nel fianco della difesa dei Browns, che domenica era in una giornata no.

Pubblicità

Luca Belli

Nonostante la giovane età, tifoso "Die Hard" dei Green Bay Packers. Cresciuto nel momento d'oro di Favre e Rodgers. Abituato a vincere poco con la fede calcistica, essendo tifoso della Fiorentina, ha trovato nei Packs la sua svolta. Aspetta con ansia il secondo anello personale. Go Packs Go!

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio