Autore

Avatar

Gabriele Balzarotti

Appassionato di USA e sport americani fin dall'adolescenza, le leggendarie imprese di Ray Lewis hanno reso la mia anima black and purple. Ideatore e co-realizzatore della "Strada verso il Draft", fucina di schede sui giovani talenti che arrivano in NFL.

Articoli correlati

3 Comments

  1. 2
    Avatar

    Alessandro

    Da tifoso penso che il limite maggiore dei Ravens post Superbowl sia la mancanza di idee nuove; Harbaugh e Newsome hanno continuato a ripetere la loro versione, legata ad un football prima di tutto difensivo ed a un attacco conservativo.
    Nei primi 4 giri dello scorso draft sono stati scelti solo difensori, malgrado si sapeva mancassero playmaker offensivi, una concezione ideologica del football.
    Non sembrano essersi neanche resi conto che l’ultimo Superbowl dei Ravens è stato vinto più dall’attacco che dalla difesa.
    Harbaugh ha scelto dei coordinatori offensivi che più o meno replicassero quello che già lui sapeva e non lo mettessero in difficoltà. Probabilmente sarà l’ultimo anno per Harbaugh e Flacco.

    Reply
    1. 2.1
      Avatar

      Gabriele

      Ciao Alessandro,

      Analisi con cui concordo pienamente. Dopo la vittoria del Super Bowl, a mio modo di vedere, si sarebbe dovuto sfruttare il picco di forma di Flacco, circondandolo di ottimi skill player, con cui lui potesse giocare al meglio. Invece si è puntato poco e male sull’attacco, con risultato che, ad oggi, la situazione è di grave deficit in alcuni reparti. Se mancassero i playoff sicuramente prevedo tempi bui per Flacco e coach Harbaugh.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza