La finale ELF si giocherà a Düsseldorf

Sarà la Merkur Spiel Arena di Düsseldorf ad ospitare la finale della European League of Football il prossimo 26 Settembre. Lo ha annunciato la ELF con un comunicato stampa che ha finalmente posto fine alla fremente attesa della sempre più ampia fetta di spettatori e tifosi che si stanno interessando a questo progetto di football (semi)pro europeo.

Lo stadio sorge sulle ceneri del mitico Rheinstadion, che ospitò le partite casalinghe dei Rhein Fire della NFL Europe e che ospitò anche un World Bowl che registrò la presenza di oltre 53mila spettatori.
Düsseldorf è sempre stata una piazza importante per il football tedesco, garantendo molto pubblico sugli spalti anche per le partite delle leghe locali.

La MERKUR Spiel-Arena di Düsseldorf 

Nel frattempo gli Stuttgart Surge hanno tenuto una conferenza stampa per informare gli addetti ai lavori dello stato dell’arte della loro franchigia. Si è saputo, così, che la squadra è fatta al 90% e che i Surge hanno ingaggiato il fullback dei New England Patriots Jakob Johnson (nativo proprio di Stoccarda) per il momento come risorsa per il reparto media, dal momento che ha ancora un contratto valido per giocare in NFL, ma le intenzioni dei Surge e di Jakob stesso sarebbero quelle di affidargli un ruolo di maggior coinvolgimento e, chissà, magari anche di giocare, una volta che decidesse di smettere con la NFL.

Pubblicità

Passando a notizie riguardanti la lega in generale, è stato praticamente ufficializzato l’accordo con DAZN Spagna ed è in dirittura quello con Catalan TV, ed anche le trattative con televisioni messicane e giapponesi per trasmettere e partite in quelle nazioni sono decisamente a buon punto. È stato altresì confermato che si sta mettendo a punto un servizio di streaming gestito dalla lega sulla scorta del Gamepass della NFL per permettere agli appassionati di vedersi tutte le partite in programma.

Le divise delle squadre ELF saranno disegnate e fornite da Capelli Sport, un’azienda americana con consociate anche in Europa e Cina, che si è finora specializzata nell’abbigliamento calcistico. Le maglie avranno un template predefinito che verrà personalizzato con i colori di ciascuna squadra, così che sia tutto uniforme a livello visuale. I giocatori avranno il nome sulla schiena e, almeno per questa prima stagione, ci saranno delle patch pubblicitarie davanti e dietro alla maglia e sul lato dei pantaloni.

Una notizia apparentemente insignificante ma fondamentale: i costi di trasferimento per le trasferte saranno interamente pagati dalla lega, così non ci saranno disparità tra squadre che hanno le classiche “trasferte in bicicletta” e squadre che dovranno invece affrontare trasferimenti di migliaia di chilometri (ad esempio Barcellona, che è la città più lontana da tutti).

Un’altra squadra, inoltre, ha presentato il proprio impianto di gioco e di allenamento. I Leipzig Kings hanno infatti comunicato che giocheranno le loro partite casalinghe all’Alfred-Kunze-Sportpark, un impianto che può accogliere circa 5mila spettatori che verrà utilizzato anche come centro di allenamento. I Kings hanno inoltre stanno trattando un accordo di collaborazione con le squadre locali dei Leipzig Hawks e Leipzig Lions.

Per tenere traccia di tutti i giocatori ingaggiati dalle franchigie ELF, potete consultare cliccando QUI il foglio excel compilato e costantemente aggiornato dall’utente Reddit JC_OWL.

Massimo Foglio

Segue il football dal 1980 e non pensa nemmeno lontanamente a smettere di farlo. Che sia giocato, guardato, parlato o raccontato poco importa: non c'è mai abbastanza football per soddisfare la sua sete. Se poi parliamo di storia e statistiche, possiamo fare nottata. Siete avvertiti.

Articoli collegati

Un Commento

  1. Ciao! Ho dato un’occhiata al file excell con i giocatori ingaggiati. Se ho capito bene i dati sono presi dal gruppo FB “ELF Vikingfire Community” da cui sto attingendo anch’io le informazioni.
    Francesco Di Taranto

Pulsante per tornare all'inizio