Qualche libro sul passato della NFL

Abbiamo pubblicato sul nostro account Instagram (seguiteci, ne vale la pena) una foto . La situazione e il racconto dell’evento hanno scatenato la curiosità di molti iscritti alla nostra chat su Telegram (iscrivetevi, ne vale la pena) che chiedevano maggiori informazioni sul football NFL degli anni 50/60. Visto che abbiamo la fortuna di avere nella nostra redazione uno storico “prolato” come Massimo Foglio gli abbiamo chiesto un elenco di libri a tema.

Paper Lion di George Plimpton

Fingendosi un walk-on, un giornalista si intrufola nel training camp dei Detroit Lions del 1963 per documentare dall’interno cosa succede in uno spogliatoio. Non passa molto tempo prima che sia smascherato e preso in antipatia da quasi tutta la squadra. Bello ed istruttivo. Ci fecero anche un film con Alan Alda e un sacco di giocatori/coach NFL tra cui anche Vince Lombardi ed Alex Karras.

Pubblicità

Instant Replay di Jerry KramerRun to Daylight di Vince Lombardi

Questi sono due libri complementari. Jerry Kramer parla della stagione 1967 dei Packers, Lombardi di una settimana all’interno di Packers del 1963 prima della partita clou della stagione contro i Detroit Lions. Sono le due facce della stessa medaglia: uno spogliatoio, un ambiente, una città visti da un coach e da un giocatore.

America’s Game: The epic story of how Pro Football Captured a Nation di Michael MacCambridge

Saggio storico sull’evoluzione del football in USA e di come lo sport si sia affermato come sport nazionale soppiantando anche il baseball

When Pride Still Mattered: A Life of VInce Lombardi di David Maraniss

La miglior biografia che si possa trovare su Vince Lombardi

The Games that Changed a Game di Ron Jaworski

Una serie di disquisizioni tattiche su sistemi e strategie che, nel corso degli anni, hanno cambiato il gioco del football come ad esempio la Verical Stretch di Sid Gillman, la West Coast Offense di Bill Walsh o la Zone Blitz di Dick Le Beau. Questo è più tecnico che storiografico, ma copre anche i sistemi di gioco in voga nei 50/60/70

Day of the Dawg di Hanford Dixon

Pubblicità

Altro reportage dall’interno di uno spogliatoio, questa volta da parte di un giocatore dei Browns degli anni ’70/’80. Curiosità, aneddoti e storie particolari direttamente dai protagonisti.

The Golden Age of Pro Football: A Remembrance of Pro Football in the 1950’s di Mickey Herskowitz

Commissionato dalla NFL stessa, il libro celebra i fasti degli anni ’50 attraverso i giocatori più rappresentativi, partite passate alla storia e le storie più interessanti di quel periodo.

When The Grass Was Real: The Ten Best Years of Pro Football di Bob Carroll

Può essere considerato il proseguimento del precedente, anche se scritto in maniera totalmente autonoma ed indipendente da Bob Carrol, fondatore e deus ex machina della Professional Football Researchers Association, che raggruppa tutti i migliori storici e studiosi del football professionistico. Molto completo e dettagliato, lascia molto spazio al racconto di storie ed aneddoti permettendo al lettore di immergersi totalmente nell’epoca, nei suoi usi e costumi e nella lega professionistica di football proprio nel decennio in cui la AFL minaccia seriamente il monopolio della NFL.

 * I link ad Amazon sono con il codice di affiliazione di Huddle Magazine, nel caso acquistiate da quesi link una piccola percentuale arriverà a noi e contribuirà alle spese del sito.

Redazione

Abbiamo iniziato nel 1999 a scrivere di football americano: NFL, NCAA, campionati italiani, coppe europee, tornei continentali, interviste, foto, disegni e chi più ne ha più ne metta.

Articoli collegati

Un Commento

  1. Da tifoso aggiungerei questo: Cowboys Have Always Been My Heroes: The Definitive Oral History of America’s Team
    Le origini della NFL moderna non posso prescindere dalla nascita dei Dallas Cowboys e della gestione da parte di Tex Schramm e Tom Landry

Pulsante per tornare all'inizio