NCAA Bowl Preview 2019: Independence Bowl

Ci sono quaranta Bowl in programma dal 20 dicembre fino alla finale nazionale del 13 gennaio e ve li presenteremo tutti, uno ad uno, nei giorni precedenti la partita. A fine stagione raccoglieremo tutte le preview, aggiungeremo i risultati finali e vi regaleremo un ebook da conservare. Oggi vi presentiamo l’Independence Bowl tra Louisiana Tech e Miami (Florida).

INFO

Data: 26 dicembre
Luogo: Shreveport, Louisiana
Stadio: Independence Stadium
Dal: 1976
Conference Coinvolte: SEC e ACC, Big12 fino al 2009.

STORIA

L’independence Bowl viene disputato dal 1976, l’anno del bicentenario degli Stati Uniti. Nei primi 43 anni della storia del bowl sono stati selezionati 71 giocatori nel 1° round del Draft NFL – tra cui la sesta scelta assoluta del 2019 Daniel Jones, quattro indotti nella Hall of Fame della Pro Football, 19 Hall of Famers del Football College – inclusi i neo entrati del 2018 Frank Beamer e Mack Brown, e quattro allenatori vincitori del campionato nazionale hanno partecipato al Walk-On’s Independence Bowl.

Pubblicità

27 Dicembre 2014 > South Carolina  vs Miami (FL) 24-21 / 38242 spettatori
26 Dicembre 2015 > Virginia Tech vs Tulsa 55-52 / 31289 spettatori
26 Dicembre 2016 > NC State vs Vanderbilt 41-17 / 28995 spettatori
27 Dicembre 2017 > Florida St. vs Southern Miss 42-13 / 36432 spettatori
27 Dicembre 2018 > Duke vs Temple 56-27 / 27492 spettatori

CURIOSITÀ

Uno delle partite più memorabili nella storia dell’Independence Bowl fu l’edizione 2000, il match chiamato “Snow Bowl” tra Texas A&M e Mississippi State. Il match è stato originariamente pubblicizzato come un incontro di reunion, dal momento che l’allenatore di Mississippi State Jackie Sherrill è stato l’allenatore dei Aggies per sette stagioni negli anni ’80 e li ha portati a tre titoli di conference. Tuttavia, il maltempo ha rapidamente dominato la trama di Shreveport, una rara e significativa tempesta di neve. Nel mezzo della neve, i Bulldogs sono riusciti ad aggiudicarsi una straordinaria vittoria su Texas A&M.
L’edizione del 2015 ha segnato un record dei Ncaa Bowls con 76 punti segnati prima dell’intervallo nella partita tra Tulsa e Virginia Tech, partita poi vinta dai Hokies per 55 a 52. L’unico incontro finito in pareggio nella storia dell’Independence Bowl fu l’edizione 1990, tra Louisiana Tech e Maryland.
Lo scorso anno la Duke di Daniel Jones ha battuto abbastanza facilmente Temple per 56 a 27.

Edizione 2019

Quest’anno invece vedremo sfidarsi Louisiana Tech e Miami (FL). Louisiana Tech ha chiuso al 2° posto della West Division della Conference-USA (9-3 e 6-2 divisionale) perdendo lo scontro diretto in week 13 contro UAB.
Invece gli Hurricanes vengono da una stagione da Dr. Jekyll e Mr. Hyde quella dei Hurricanes che ha dimostrato dei bellissimi exploit nelle vittorie contro Nr20 Virginia o contro Pittsburgh e delle prestazioni oscene come nelle sconfitte contro Georgia Tech e FIU.
I giocatori da tenere d’occhio per i Bulldogs sono il Junior RB Justin Henderson e il senior QB J’mar Smith.

Oleg Bogdea

Appassionato di sport americani, tifoso delle franchigie della città di Atlanta: Falcons, Braves e Hawks. Ma sopratutto amante del college football e tifoso dei Georgia Bulldogs.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio