La Strada verso il Draft: Cody Whitehair

Ruolo: Offensive Tackle/Guardia – College: Kansas State – Classe: Senior
Età: 23 – Altezza: 6’3 (1.93 m) – Peso: 300 (136 kg)

Cody Whitehair è probabilmente uno dei migliori OL del prossimo Draft e forse il miglior prospetto tra le guardie. Giocatore esperto e di carisma, era uno dei capitani a Kansas State dove è stato starter sin dall’anno da freshman, prima come guardia e poi negli ultimi due come tackle di sinistra. Esce da un Senior Bowl di altissimo livello dove ha mostrato grandi doti e dove potrebbe aver fatto innamorare diversi scout NFL.

Whitehair fisicamente è perfetto per il salto in NFL, ha tutto, peso, altezza, lunghezza degli arti oltre a combinare un’ottima potenza, mobilità e velocità.
Tecnicamente è ben dotato grazie anche ad un QI per il gioco sopra la media. Riesce ad avvantaggiarsi sfruttando le sue braccia per respingere il pass rusher, lavora molto bene con il corpo per mantenere la posizione e non farsi battere. Bravo a riconoscere i blitz ed aggiustarsi rapidamente per prendere il pass rusher, anche all’ultimo. Sul running game allo snap porta le mani molto in alto sull’avversario per sbilanciarlo e procedere alla spinta per aprire il varco per il portatore di palla. Al secondo livello è una macchina, legge bene l’azione per portare il blocco migliore oltre a muoversi rapidamente e fluidamente in campo aperto.
Giocatore molto pulito ed ordinato, difficilmente commette fallo, oltre ad essere una sicurezza sul piano infortuni, solo una partita saltata in 4 anni da starter.

Pubblicità

Cody Whitehair

Whitehair manca un po’ di forza probabilmente, aspetto che si denota soprattutto contro gli avversari più grossi e dotati atleticamente che hanno gioco molto facile contro di lui divincolandosi rapidamente da lui ed andando sul portatore di palla. Anche i movimenti laterali non sono eccezionali, contro i pass rusher esterni più veloci potrebbe andare molto in difficoltà e per questo in NFL il ruolo di guardia potrebbe essere meglio per lui.
Non pare adattissimo ad una man block, molto meglio in una zone block dove potrebbe anche giocare come tackle nel caso. Probabilmente manca anche di upside, arriva in NFL già a 23 anni, con tante partite alle spalle ed i margini di miglioramenti non sembrano enormi, pare un giocatore quasi arrivato già al top.

Whitehair dovrebbe essere quasi sicuramente una guardia in NFL, sembra il suo ruolo ed in una zone block calzerebbe a perfezione. Il giocatore pare uno di quelli con un talento in grado di essere starter per i prossimi 10 anni di NFL. Dovrebbe essere una pick da primo giro, probabilmente la posizione intorno alla 23-25 dovrebbe essere quella d’uscita, ma non sarebbe sorprendente vederlo ancora più in alto.

I Minnesota Vikings alla posizione n° 23 potrebbero draftarlo, la OL ha faticato un po’ troppo nell’ultima stagione e Whitehair aiuterebbe non poco. Poco sotto, alla 26 i Seahawks sono un altro team che potrebbero investire in lui e sarebbe un fit perfetto nella loro zone block.

[ad id=”29269″]

Luca Domenighini

24 anni, amante dello sport a stelle e strisce. Appassionato fino al midollo di football, sia quello NFL che quello NCAA. Tifoso dei Denver Broncos da una calda mattina di Agosto di metà anni 2000 quando ESPN Classic ripropose il primo Super Bowl di Elway. Tifo sfegatato per i Duke Blue Devils, sì esiste una squadra di football a Durham.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio