[NFL] I migliori difensori dell’ultimo decennio

Voglio dare seguito all’articolo “Un valore al difendere” ricordando che anche i difensori NFL sono oggetto di valutazione mediante dei numeri, i principali parametri di giudizio durante la stagione sono:

  • il numero di Tackles (Comb)
  • il numero di Sacks (Sck)
  • il numero di Interceptions (Int)

Prendendo spunto dall’indice Rate per i quarterbacks ho pensato di calcolare un indice simile per i difensori che contenga il valore numerico di tutte e tre le azioni difensive appunto tackels, sacks e intercetti, ho chiamato questo indice Defensive Index (DI).

DI = 0,15*Comb + 5,65*Sck + 12,35*Int

Pubblicità

Come già detto, nella formula il diverso peso dato alle azioni dipende dal vantaggio di gioco che producono e dalla spettacolarità, per questi motivi nel calcolo del DI pesano molto di più sacks ed intercetti rispetto ai takles; applicando il DI a tutti i difensori della NFL nelle ultime dieci stagioni si ottiene la seguente classifica:

YearPlayerTeamPosDI
2013Robert MathisINDOLB118,9
2012Aldon SmithSFOLB132,4
2011Jared AllenMINDE146,6
2010Devin McCourtyNECB104,4
2009Charles WoodsonGBCB133,6
2008DeMarcus WareDALOLB125,6
2007Antonio CromartieSDCB130,1
2006Champ BaileyDENCB136,3
2005Deltha O'NealCINCB133,3
2004Ed ReedBALSS133,9

Il difensore che ha totalizzato il punteggio più alto nel decennio è Jared Allen; ci sono da segnalare altri ottimi risultati, DeMarcus Ware primo nel 2008 si è posizionato al secondo posto nel 2011, Ed Reed primo nel 2004 ha ottenuto il secondo posto nel 2010 e nel 2008.

Lascio a voi la scelta del difensore del decennio.

[poll id=”9″]

 

Articoli collegati

14 Commenti

  1. Primo appunto…valutando la stagione 2007 di Urlacher (123 tackle, 5 sacks, 5 int) mi esce un DI di 108…meglio di McCourty nel 2010, eppure non c’è.

    Questo l’ho fatto perche vedere una classifica sui migliori difensori e non leggere Urlacher e Lawis mi sembrava altamente ridicolo…e di fatti lo è perchè non esistono solo i numeri (che cmq a quanto pare van nella stessa direzione).

    Secondo appunto…dove sono i forced fumbles? Non mi dica che sono un parametro eludibile…se ricoperti valgon come un INT.
    E i TD difensivi? un conto è intercettare, un altro riuscire a riportare la palla fin dall’altra parte…penso dovrebbero avere due pesi ben diversi.

    Terzo…i tackle valgono a priori meno di INT e Sack?
    Questo vuol dire che un tackle for loss su un RB, su un terzo down nell’ultimo quarto vale meno di un sack al primo down nel primo quarto? io non direi.
    E vale meno di un int non riportato in TD (ritorno magari annullato da un holding o da un fumble?).

    Mi sembra del tutto inesatto questo DI…non a caso mancano dei grandissmi.

    1. Primo: cosa c’entra il 2007 con il 2010. Nel 2007 il migliore è stato Antonio Cromartie con 130,1.
      Secondo: l’indice è stato costruito con i dati di sintesi usati dalla NFL nel link http://www.nfl.com/stats/player
      Terzo: se è cosi bravo definisca lei un indice alternativo.

  2. Forse andrebbero conteggiati anche i TD difensivi…ed i fumble forzati…allora la formula sarebbe completa. 😉

    1. Grazie del suggerimento, che peso potrei dare ai TD difensivi ed ai fumble forzati ?
      Leonardo

Pulsante per tornare all'inizio