Campionati Under 15 e 18 e Coppa Italia

Sono partiti i campionati giovanili con in campo Under 15 e Under 18 più la nuova Coppa Italia organizzata dalla FIDAF.

Nei campionati Under 15 e Under 18 doppia vittoria dei Seamen sui Daemons. Endzone inviolate per Aquile, Titans, Dolphins e Guelfi. Vittoria esterna ad elevato punteggio per gli Skorpions.  Sorriso a metà per l’esordio del Team HP.

Finalmente un gran bel weekend di football in gran parte del nostro Paese, con il ritorno in campo degli atleti under 15 e under 18 e l’avvio della Coppa Italia. Sole e temperature ottimali un po’ dappertutto e tanta emozione in campo dopo i lunghi mesi di stop. Partite regolari e punteggi elevati, con qualche team che ha faticato a scrollarsi la ruggine da casco e paraspalle e altri partiti già con le marce alte ingranate.

Pubblicità

In Under 15, senza discussioni la vittoria delle Aquile Ferrara sui Vipers Modena e divario imputabile soprattutto al roster corto degli emiliani che ha costretto gli atleti al doppio ruolo praticamente per tutto l’incontro. Tanto talento in campo, comunque, con l’accoppiata Franco-Zanella dei ‘Duchi’ a guidare la carica offensiva sia di corsa che per le vie aeree. Seamen Milano a segno in trasferta contro i Daemons Cernusco sia in U15 che in U18, con punteggio simile e autorità sia in attacco che in difesa.
Decisamente più sofferta, invece, la vittoria esterna dei giovani Giaguari Torino contro i Rhinos Milano, quest’anno di casa a Bergamo grazie alla collaborazione con i Lions. Al netto dei tanti e comprensibili errori da entrambe le parti, la partita è stata bella ed emozionante, con le squadre a rincorrersi colpo su colpo fino agli ultimi, concitati attimi finali che hanno visto i torinesi sorpassare definitivamente i Rhinos e mettere in ghiaccio la prima di campionato.
Prima in casa e prima vittoria per i Titans Romagna, opposti alla neonata formazione HP Team, ovvero Hogs Reggio Emilia & Panthers Parma. Trenta a zero il risultato, a siglare una partita controllata bene sia in attacco che in difesa. Score over 30 anche per i Gladiatori Roma, che concedono solo 8 punti ai White Tigers Massa e regalano dunque le prime gioie al pubblico di casa.

Saliamo di categoria per commentare brevemente i 4 match U18 giocati nel weekend. Come anticipato, Seamen ancora a segno in trasferta contro i Daemons e questa volta senza concedere nemmeno un punto. Seconda sconfitta di giornata per i Vipers, in trasferta a Parma contro l’HP Team, decisamente dominante in questa categoria. Mai in discussione anche il match tra Dolphins Ancona e Legio XIII Roma, con i marchigiani che mettono a segno il primo ‘big game’ stagionale chiudendo la partita ad endzone inviolata sul 44 a 0. Punteggio roboante anche a Balangero (TO), dove i Blitz ci provano ma nulla possono contro la ‘corazzata’ Skorpions Varese, che porta a casa un’importante vittoria in trasferta con il record di punti del weekend: 65 a 30.

Buona la prima anche per i giovani Guelfi Firenze, che difendono magistralmente l’endzone di casa e battono i Grizzlies Roma per 32 a 0 con una prova molto convincente.

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 15

Daemons Cernusco vs Seamen Milano 6-30
Rhinos Milano vs Giaguari Torino 26-30
Aquile Ferrara vs Vipers Modena 52-0
Titans Romagna vs HP Team 30-0
Gladiatori Roma vs White Tigers Massa 38-8

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 18

Daemons Cernusco vs Seamen Milano 0-30
HP Team vs Vipers Modena 55-6
Dolphins Ancona vs Legio XIII Roma 44-0
Blitz Balangero vs Skorpions Varese 30-65
Guelfi Firenze vs Grizzlies Roma 32-0

Classifiche > https://www.fidaf.org/campionati

Curiosità e aspettative elevate per l’esordio della Coppa Italia targata FIDAF. Due le partite disputate nel weekend e prova di forza di Seamen Milano e Guelfi Firenze contro, rispettivamente, Warriors Bologna e Giants Bolzano. 

Prima assoluta per la nostra Federazione nel torneo tackle senior della Coppa Italia, riservato ai nati nel 2000/2001/2002 e a tutti gli atleti nati prima del 2000 ma con al massimo due anni di esperienza di gioco alle spalle. Un’occasione per tante squadre di far fare esperienza ai più giovani ma anche ai tanti ‘rookie’ che si affacciano a questa disciplina, magari dopo anni di agonismo in altri sport. Si scende in campo 9 vs 9, cosa che rende questo torneo anche un ottimo antipasto per le squadre che decideranno di disputare, in primavera, il CIF9, ovvero il Campionato Nazionale a 9 giocatori.

Sono state due le partite disputate nel weekend, entrambe chiuse con una decisa vittoria ad opera delle squadre ospiti. Ad aprire il torneo sono stati sabato sera Warriors Bologna e Guelfi Firenze, con i fiorentini in cattedra sin dal primo quarto. Tanti i giocatori per la primissima volta in campo, soprattutto per la formazione di casa, che hanno pagato lo scotto dell’esordio, davanti al proprio pubblico e in uno stadio blasonato come l’Alfheim Field. Al termine del match, tuttavia, malgrado il tabellone bolognese segnasse il pesante passivo di 42 a 6, coach Argondizzo ha avuto parole di elogio per i propri giocatori, ricordando che l’obiettivo della Coppa Italia è proprio dare la possibilità a tanti giovani e nuovi appassionati di saggiare il campo e, magari, mettersi in luce per un posto nel roster del team che in primavera giocherà in Prima Divisione.

Pubblicità

Entusiasmo in casa dei Guelfi, che nel weekend hanno visto andare a segno anche la formazione U18 e che, in questo ‘caldo’ autunno di football scenderanno in campo anche con il team U15. Per la formazione gigliata, diversi nomi noti in campo, come quello di Cosimo Casati, il giovanissimo e talentuoso RB che già abbiamo visto in azione nel Campionato di Prima Divisione e che anche sabato sera è stato capace di fare la differenza. Partita dominata, dunque e testa già al prossimo impegno, domenica 24 ottobre, in casa contro i Ducks Lazio.

La seconda partita del weekend si è giocata domenica allo Stadio Europa di Bolzano. Di fronte, Giants e Seamen Milano, due franchigie che hanno scritto la storia del nostro football e della nostra Prima Divisione. E se Bolzano ha deciso di ripartire dai giovani e dal CIF9 la scorsa stagione, complici le difficoltà di recruiting legate principalmente alla pandemia, Milano cala il poker, con team iscritti in ogni categoria giovanile e anche, appunto, in Coppa Italia. Anche in questo caso, perentorio il successo (49 a 0) dell’armata blue-navy, guidata da coach Luca Bellora, infarcita di talenti under 21 in ogni reparto e apparsa sin da subito solida sia in attacco che in difesa.

Dopo questo primo weekend di assaggio, la prossima settimana saranno 8 le formazioni in gara, con l’esordio di Saints Padova, Rhinos Milano, Lions Bergamo e Ducks Lazio.

Risultati e classifiche > https://www.fidaf.org/campionati/

Ph. Credits: @Nando Marzano

Merchandising Merchandising

FIDAF

La FIDAF (Federazione Italiana Di American Football) è riconosciuta dal CONI nel 2011. Diffonde e promuove il football americano ed il Flag football nel territorio Nazionale.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Huddle Magazine si sostiene con gli annunci pubblicitari visualizzati sul sito. Disabilita Ad Block (o suo equivalente) per aiutarci :-)

Ovviamente non sei obbligato a farlo, chiudi pure questo messaggio e continua la lettura.