Autore

Emiliano Guadagnoli

Emiliano Guadagnoli

Sono un grande appassionato di football Nfl, seguo questo fantastico sport dal 2012. Sedotto e abbandonato da Kaepernick, tifo i San Francisco 49ers. Scrivo anche sui prospetti con la rubrica "La strada verso il Draft"

Articoli correlati

9 Comments

  1. 1
    Avatar

    baggiokaos@gmail.com

    molto interessante quel D.Brown ,se lo prendiamo alla seconda puo’ esserere un gioiellino,confido nel front office dei nostri ma tutto dipende anche da chi c’e’ e non viene scelto prima da altre squadre

    Reply
  2. 2
    Avatar

    Alessandro

    Personalmente andrei su Justin Fields. Lo preferisco anche a Zach Wilson, mi sembra quello piú in linea con l’evoluzione attuale del ruolo. Penso che i 49ers andranno in questa direzione, ma è una mia personalissima opinione.

    Reply
  3. 3
    Avatar

    Cristian

    Fatico a capire questa poca stima verso Mac Jones specialmente quando viene motivata con la scarsa atleticità fuori dalla tasca.
    Vero é che alcuni QB stanno facendo vedere un approccio più vario alla posizione (Mahomes, Wilson su tutti) però io ripenso anche agli ultimi 20 anni di superbowl (ma potrei anche andare più indietro coi ricordi) ed onestamente una squadra può anche essere condotta con successo da QB da tasca.
    Senza voler minimamente paragonare Jones ai seguenti fenomeni, però Brady, Manning (Patton), Roethlisberger, Rivers, Favre erano tutt’altro che mobili eppure sono diventati quello che tutti sappiano.
    Io non mi scandalizzerei per la scelta di Jones; sarei più preoccupato di poterlo valutare bene dato che ha avuto il miglior supportino cast di tutta la NCAA.
    P.S.: non sono così convinto che Lawrence sia quel fenomeno generazionale che tutti dicono…

    Reply
    1. 3.1
      Emiliano Guadagnoli

      Emiliano Guadagnoli

      Grazie per il commento. Io non ho poca stima in Jones, dico solo che spendere così tanto per un Quarterback che è molto simile a Jimmy Garoppolo, per me, ha poco senso. Trey Lance, ma anche Justin Fields, hanno un potenziale, per me, molto superiore rispetto al talento di Alabama. Soprattutto se si vanno a vedere le doti atletiche, ma anche la potenza del braccio, che è un po’ quello che è mancato a Garoppolo e che manca a Mac Jones.

      Reply
      1. 3.1.1
        Avatar

        Cristian

        Capisco il senso del tuo discorso ed onestamente non é sbagliato.
        Vero che Jones assomiglia molto a Garoppolo, ma é possibile che superi le capacità del buon Jimmy G. magari arrivando vicino ad un Matt Ryan… chissà!
        Un vantaggio immediato (o dal secondo anno) però io lo trovo nel risparmio del monte ingaggi, che in questi tempi di “vacche magre” e di modifiche al salary cap non é poca cosa.
        In fondo in fondo, il buon Manning (il fenomeno dei due) ha vinto i suoi superbowl non certo grazie a prestazioni individuali consoni al suo talento smisurato.

        Reply
  4. 4
    Avatar

    Bubba

    Trey Lance alla #3 ?…è uno scherzo vero ?

    Reply
    1. 4.1
      Emiliano Guadagnoli

      Emiliano Guadagnoli

      Grazie per il commento. Perchè, per te, sarebbe uno scherzo?

      Reply
  5. 5
    Avatar

    Bubba

    Ma tu veramente venderesti la casa per un biglietto della lotteria ?
    Già il draft è tutt’altro che una scienza esatta, perchè dovrei prendere un QB che è (e sarò educato con l’aggettivo) un work in progress quando le caratteristiche che cerco in lui sono già disponibili, e ad un livello nettamente superiore, in Fields ?

    Reply
    1. 5.1
      Emiliano Guadagnoli

      Emiliano Guadagnoli

      Io son convinto che Lance non sia solo un biglietto della lotteria, ha delle qualità che sono assolutamente già visibili. Questo e il suo potenziale, me lo fanno preferire a Fields. Detto ciò, la tua opinione è condivisibile assolutamente, mi piace molto anche Fields.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza