Autore

Giorgio Bianchini

Giorgio Bianchini

Membro staff flag football U13 Pirates 1984. Fondatore Cleveland Browns Backers Italia. Papà di un giovane wide receiver

Articoli correlati

2 Comments

  1. 1
    Avatar

    Alessandro

    Ciao Giorgio,

    bell’articolo, avrei un paio di domande per te:
    – come valuti l’operato dell’ex GM Dorsey ?
    (in fondo questa squadra è anche figlia delle sue scelte)
    – cosa serve ai Browns per crescere, cosa faranno tra free agency e draft?

    Reply
    1. 1.1
      Giorgio Bianchini

      Giorgio Bianchini

      Buon pomeriggio… La squadra è figlia di Dorsey e la dirigenza si trova in mano una franchigia da gestire nel migliore dei modi, soprattutto nei rinnovi dei contratti, vedi Mayfield su tutti a cui scade il contratto rookie. Manca un LB di esperienza, qualche infortunio in meno sulla secondaria, ma su tutto spero si sia fatta un po’ di esperienza in sideline. Gestione chiamate challenge, TO e review varie. Non penso sia impossibile, aggiustando soprattutto le ultime 2 mancanze, aspirare nuovamente alla postseason. Dalla FA mi aspetto maturità da parte della società visto che al draft avremo a che fare con qualcosa di nuovo, ovvero una pick alta al primo round.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza