La TOP 10 di week 12 della NFL

Ogni settimana pubblichiamo la TOP 10 della giornata NFL prendendo in esame giocatori, squadre, tifosi e fatti accaduti sul campo da gioco e non, con voti dall’uno per il “peggiore” al dieci per il “migliore” più le menzioni d’onore che lasciamo al vostro giudizio.

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number11″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Cincinnati Bengals: non riescono a vincere nemmeno quando potrebbero e stanno riuscendo nell’impresa di far più pena dei Dolphins nonostante questi ne prendano addirittura 41 dai Browns. Con il fatto che dalla prossima giornata sono “costretti” a far rientrare Dalton abbiamo già detto tutto.

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number12″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Jeff Driskel: l’assenza di Stafford si fa sentire a Detroit. Non che prima si vincessero le partite però per lo meno si lottava sempre. Con i Redskins nonostante tutto sarebbe dovuta essere una delle poche vittorie in stagione ed invece è arrivata l’ennesima sconfitta con il backup QB che lancia addirittura 3 intercetti.

Pubblicità
[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number13″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Mitchell Trubinsky: intercetto pressochè orribile.

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number14″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Oakland Raiders: la clamorosa sconfitta in trasferta contro i Jets basterebbe per giustificare il voto, ma tocca aggiungere anche la scelta dello staff di panchinare Derek Carr. Mi piace pensare che sia stata una scelta per evitare infortuni in una partita già persa visto che i Raiders sono ancora in corsa per i playoff, perché se pensano che Glennon possa sostituire Carr…

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number15″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Denver Broncos: guadagnano la miseria di 134 yards totali. Eh niente, è già risibile cosi.

Pubblicità
[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number16″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

La difesa dei Ravens: Dopo un intercetto rubano cibo e birra dai tifosi dei Rams a bordo campo.

https://twitter.com/NFL_Memes/status/1199375775457251329

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number17″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Chris Godwin: stagione da incorniciare per il WR dei Buccaneers che anche questa volta mette a referto 7 ricezioni per 184 yards e 2 TD.

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number18″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

Derrick Henry: 159 yards di guadagno in 19 portate a cui si aggiungono 2 TD ed anche un Fumble, ma ha pressochè distrutto da solo la difesa dei Jaguars.

https://twitter.com/NFL/status/1198735493581529088

[icon type=”vector” icon=”brankic-icon-number19″ align=”center” size=”32″ hover_animation=”border_increase” ]

San Francisco 49ers: continuano la loro corsa ai playoff con uno scalpo d’eccellenza ai Packers. Non male per come era pronosticati ad inizio stagione.

10 top 10

Lamar Jackson: Ancora ed ancora. Penso sia forse la terza volta che arriva all’apice dei pagellone, ma è impossibile non mettercelo. Il numero delle yards passate è nettamente inferiore a quelle di altri QB in giornata, ma passa 5 TD… Cosa altro dire? Nettamente avanti nella corsa al titolo di MVP.

https://twitter.com/NFL/status/1199180504748179456

Menzioni d’onore

Frank Gore: grazie alla prestazione contro i Broncos è diventato il terzo RB con più yards guadagnate nella lega.

Ryan Tannehill: sta risollevando le sorti dei Titans con prestazioni top. Questa settimana 14/18 per 259 yards 2 TD ed un passer rating di 155.

Vita Vea: giocatore di linea che ricorderà per sempre questa marcatura personale.

Pubblicità

Vita Vea, un td pass “pesante”

Special Team Giants: non un gran lavoro in questo field goal. L’unico che si salva probabilmente è l’holder.

Dwayne Haskins: il QB ha mancato la victory formation per il knee down perché stava facendosi i selfie con i tifosi. Al suo posto in campo ci è andato Keenum.

Merchandising Merchandising

Eugenio Casadei

Appassionato di calcio (Bologna) e trekking, segue il football assiduamente dal momento in cui vide giocare Peyton Manning con la maglia orange di Denver, divenire tifoso Broncos una naturale conseguenza. Scrive la rubrica settimanale "Indiscrezioni di mercato NFL" in offseason e la "Top Ten" in regular season con grande divertimento e passione.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Huddle Magazine si sostiene con gli annunci pubblicitari visualizzati sul sito. Disabilita Ad Block (o suo equivalente) per aiutarci :-)

Ovviamente non sei obbligato a farlo, chiudi pure questo messaggio e continua la lettura.