La Strada verso il Draft: il Mock di Gabriele Balzarotti

Ecco il mock draft di Gabriele Balzarotti, atto conclusivo della “Strada verso il Draft” 2017.

  1. Cleveland Browns: Myles Garrett (DE) – Texas A&M

Semplicemente il miglior giocatore di questo draft. Merita la prima scelta assoluta e, a meno di clamorose trade, indosserà il cappellino dei Browns.

  1. San Francisco 49ers: Jamal Adams (S) – LSU

Difficile prevedere le mosse di San Francisco, ma data la classe non eccelsa di quarterback, meglio andare su un talento purissimo della difesa che la possa comandare per almeno 10 anni.

Pubblicità
  1. Chicago Bears: Jonathan Allen (DL) – Alabama

Un giocatore in grado di scendere in campo dal primo minuto e rafforzare la linea difensiva. Allen è un giocatore in grado di fare qualsiasi cosa sulla linea di scrimmage.

  1. Jacksonville Jaguars: Leonard Fournette (RB) – LSU

Fournette sarebbe l’aiuto necessario per permettere a Blake Bortles di migliorare come quarterback. L’attacco dei Jaguars ne gioverebbe moltissimo.

  1. Tennessee Titans: Marshon Lattimore (CB) – Ohio State

Lattimore è un giocatore in grado di far aumentare esponenzialmente il livello della difesa di Tennessee nei prossimi anni.

marshon lattimore

  1. New York Jets: Malik Hooker (S) – Ohio State

I Jets hanno molti bisogni, ma il draft 2017 è talmente ricco di talento difensivo che sarebbe assurdo passare oltre ad un fenomeno come Hooker.

  1. San Diego Chargers: Solomon Thomas (DE) – Stanford

Solomon Thomas opposto a Joey Bosa? Auguri a chi si ritroverà a dovere affrontare I Chargers.

  1. Carolina Panthers: Christian McCaffrey (RB) – Stanford

Ai Panthers serve moltissimo un running back per rendere ancora più imprevedibile il proprio gioco. Con McCaffrey i Panthers guadagnerebbero un giocatore in grado di essere incisivo ad ogni livello dell’attacco.

  1. Cincinnati Bengals: Reuben Foster (LB) – Alabama

Il carattere turbolento del ragazzo e i suoi problemi fuori dal campo, non saranno un problema per i Bengals, che sono già abituati a gestire elementi a dir poco focosi.

  1. Buffalo Bills: Marlon Humprhey (CB) – Alabama

Perso Stephen Gillmore in free agency, i Bills hanno bisogno di potenziare il reparto cornerback e chi meglio di Humphrey, forgiato dal maestro Nick Saban, per assolvere a questo dovere?

Pubblicità
  1. New Orleans Saints: Derek Barnett (DE) – Tennessee

Barnett è il profilo ideale da affiancare a Cameron Jordan per potenziare la pass rushing dei Saints e provare un assalto alla NFC South.

  1. Cleveland Browns: Mitchell Trubisky (QB) – North Carolina

Le possibilità che questa pick venga scambiata sono alte, ma se i Browns dovessero stare fermi, Trubisky sarà il loro nuovo volto franchigia.

mitch trubisky

  1. Arizona Cardinals: Deshaun Watson (QB) – Clemson

Via Trubisky, i Cardinals sorprenderanno tutti scegliendo uno dei più forti giocatori di NCAA degli ultimi anni. Watson avrebbe tutto il tempo di crescere nelle mani esperti di Bruce Arians e dietro Carson Palmer.

  1. Philadelphia Eagles: Tre’Davious White (CB) – LSU

Il prodotto di LSU non sarà il cornerback più appariscente di questa classe, ma sa fare dannatamente bene il suo lavoro e sarà un giocatore molto importante per le Aquile.

  1. Indianapolis Colts: Haason Reddick (LB) – Temple

Potenza e versatilità per una difesa che ha assoluto bisogno di playmaker in grado di controbilanciare le giocate di Andrew Luck in attacco.

  1. Baltimore Ravens : Mike Williams (WR) – Clemson

Joe Flacco ha bisogno di nuove armi in attacco e Williams rappresenta il giocatore perfetto per muovere la catena a Baltimore.

  1. Washington Redskins: Charles Harris (OLB) – Missouri

Scelta ardua per i Redskins, che però decideranno di attingere dalla profonda classe di pass rusher, assicurandosi le prestazioni di Harris da Missouri, un college che è una garanzia quando si tratta di cacciatori di quarterback.

  1. Tennessee Titans: Corey Davis (WR) – Western Michigan

Sistemata la difesa con Lattimore alla scelta numero 5, i Titans offriranno a Marcus Mariota il playmaker di cui ha bisogno per far esplodere le sue grandi qualità.

  1. Tampa Bay Buccaneers: Dalvin Cook (RB) – Florida State

State immaginando la faccia sorridente di Jameis Winston quando Cook salirà sul palco col cappellino di Tampa?

Pubblicità
  1. Denver Broncos: Ryan Ramczyk (OT) – Winsconsin

Coi Broncos inizieranno ad uscire gli offensive lineman e Ramcyk sarà il primo nome ad essere annunciato da Roger Goodell.

  1. Detroit Lions: Jarrad Davis (LB) – Florida

In mezzo alla difesa dei Lions c’è una falla impressionante che un linebacker solido e trascinatore potrebbe aiutare a colmare.

  1. Miami Dolphins: Forrest Lamp (OG) – Western Kentucky

Con Laremy Tunsil spostato a tackle sinistro, si apre uno spot al centro della linea. Chi meglio del miglior lineman interno del draft per occuparlo?

  1. New York Giants: O.J. Howard (TE) – Alabama

Aggiungete a Odell Beckham Jr., Brandon Marshall e Sterling Shepard anche Howard. Manning farà i salti di gioia per tutta la prossima stagione.  

o.j. howard

  1. Oakland Raiders: Teez Tabor (CB) – Florida

I Raiders hanno uno degli attacchi più forti della lega, motivo per cui andranno a fortificare la difesa. Tabor sarebbe un ottimo innesto.

  1. Houston Texans: Patrick Mahomes (QB) – Texas Tech

Senza quarterback nel football non si va da nessuna parte. Il matrimonio tra i Texans e Mahomes s’ha da fa.

  1. Seattle Seahawks: Garrett Bolles (OT) – Utah

Seattle ha un cronico bisogno di uomini di linea e andrà a scegliere quello che, per caratteristiche, meglio si inserisce nel proprio schema offensivo.

  1. Kansas City Chiefs: Taco Chartlon (DE) – Michigan

Hali e Houston non sono più due ragazzini ed è giunto il momento di pensare al loro sostituto. Chartlon è grezzo, ma ha molto potenziale da sviluppare.

  1. Dallas Cowboys: Sidney Jones (CB) – Washington

Jerry Jones ha espresso il desiderio di un pass rusher, ma con il talento di Jones ancora in giro, pur se infortunato, non rinuncerà a scegliere il cornerback di Washington.

  1. Green Bay Packers: T.J. Watt (OLB) – Wisconsin

Il piccolo Watt rimarrà nel suo stato per fornire un enorme aiuto alla carente pass rushing dei Packers.

  1. Pittsburgh Steelers: Carl Lawson (DE) – Auburn

Per quanto forte, James Harrison non è eterno e cercare un ricambio per il leggendario veterano, sarà una priorità per gli Steelers.

  1. Atlanta Falcons: Takkarist McKinley (OLB) – UCLA

I Falcons non hanno molti bisogni, ma potrebbero ritenere opportuno fornire aiuto a Vic Beasley per arrivare con più ferocia e costanza al quarterback avversario.

Pubblicità
  1. New Orleans Saints: Kevin King (CB) – Iowa

Sistemata la pass rush con Barnett alla numero 11, i Saints penseranno a potenziare il secondario con uno dei migliori cover corner del draft.

[ad id=”29269″]

Gabriele Balzarotti

Appassionato di USA e sport americani fin dall'adolescenza, le leggendarie imprese di Ray Lewis hanno reso la mia anima black and purple. Mente dietro alla "Strada verso il Draft", fucina di schede sui giovani talenti che arrivano in NFL, e conduttore di Podcast verso il Draft.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio