La Strada verso il Draft: Takkarist McKinley

Età: 21 – Ruolo: Defensive end – College: UCLA
Classe: Senior – Altezza: 6’2 (1.88 m) – Peso: 265 (120 kg)

Il sole della California ha illuminato spesso il campo da gioco dei Bruins, mettendo in mostra i gioielli sportivi dell’università. Il più prezioso dell’Ateneo è Takk McKinley, esplosivo edge rusher terrore di tutta la PAC 12.

McKinley è un fulmine allo snap e arriva con sorprendente velocità all’impatto col lineman. Gira gli angoli in maniera fluida e rimane attivo per tutta la partita. Ha un ottimo equilibrio e usa bene le braccia per creare spazio tra lui e il tackle. Si muove in continuazione sulla linea di scrimmage e, quando attacca all’interno, possiede un repertorio di spin, rip e swim move di buonissima fattura. In campo aperto rincorre senza problemi anche i running back più rapidi. Tiene costantemente un occhio sul quarterback e sulla palla, non di rado si è reso autore di qualche passaggio deviato.

Pubblicità

È forte muscolarmente, ma non ha molto spazio per aggiungere peso e non ha le proporzioni ideali per essere un defensive end in NFL. Soffre terribilmente i doppi blocchi e ha problemi con la forza dei fullback o dei tight end. Deve anche migliorare nel tackling e deve finire meglio le azioni, portando numeri migliori al suo fatturato in campo.

In NFL è probabile che McKinley venga schierato come outside linebacker. In una 3-4 andrebbe a caccia del quarterback sul lato debole, ma non è escluso che possa anche essere inserito in un sistema 4-3 per esaltarne le doti di marcatura. La sua velocità sarà sicuramente un fattore al piano superiore.

McKinley è un talento grezzo che sta mostrando solo una piccola parte del suo potenziale. Non farà fatica a rimanere nell’orbita del primo giro e sarà uno di quei giocatori che potrebbero beneficiare parecchio dalle prove atletiche del Combine.

I Colts devono svecchiare la difesa e avrebbero urgente bisogno di iniettare nelle loro fila del talento giovane. Robert Mathis si è ritirato e nella posizione di outside linebacker si è creato un buco che McKinley andrebbe a riempire. I Lions sono un altro team che avrebbe bisogno di potenziare la pass rushing per fare più strada ai playoff. Hanno iniziato un processo di ringiovanimento e continuare su questa strada è il modo migliore per rimanere competitivi per molti anni.

[ad id=”29259″]

Gabriele Balzarotti

Appassionato di USA e sport americani fin dall'adolescenza, le leggendarie imprese di Ray Lewis hanno reso la mia anima black and purple. Mente dietro alla "Strada verso il Draft", fucina di schede sui giovani talenti che arrivano in NFL, e conduttore di Podcast verso il Draft.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio