La Strada Verso il Draft: Kevin White

Ruolo: Wide Receiver – College: West Virginia – Classe: Senior
Età: 21 – Altezza: 6’3 (1.91 m) – Peso: 215 (98 kg)

strada_draft_2015Se ad Agosto qualcuno avesse detto che Kevin White sarebbe stato un prospetto da primo giro, non ci avrebbe creduto nessuno. Figuriamoci in una possibile top 5 visti alcuni mock Draft. Probabilmente il “Break out Player” dell’anno, stagione fantastica la sua, esplosa con la partita inaugurale con Alabama dove ha ricevuto per 143 yard ed un TD. Ha scalato i vari ranking in maniera rapida, ha brillato alle Combine ed ora si gioca un posto importante al prossimo Draft.

White è sicuramente un giocatore dotato fisicamente e pure molto atletico, aspetti che gli permettono di brillare nelle catch nel traffico uscendone spesso vincitore. Bravo anche a sfruttare il corpo in fase di ricezione per aggiustarsi la palla ed è dotato pure di ottime mani, pochi i drop ed è stato anche protagonista di prese molto spettacolari e difficili. Ottima accelerazione allo snap e pure molto veloce in percorrenza di traccia. Footwork ottimo che gli permette di eseguire tagli repentini verso il centro del campo e di creare separazione correndo bene la traccia. Giocatore che è molto pericoloso pure sul profondo grazie alla sua velocità. Molto bravo pure dopo la ricezione, riesce ad esplodere tutta la velocità ed è molto bravo a sfuggire ai difensori, rompere tackle e a cercare l’extra yard.

Pubblicità

Kevin WhiteIl ricevitore di WVU è un “One Year Wonder”, alcuni potrebbero avere dubbi sul suo effettivo valore in quanto è stato l’unico anno in cui ha prodotto a livelli stellari per poi non mantenere le attese in NFL. Magari pure il sistema offensivo potrebbe essergli a sfavore in quanto è molto produttivo a livello statistico e potrebbe aver nascosto qualche limite. White in questa stagione quando ha giocato contro il CB più forte ed aggressivo, ovvero con il suo omonimo di TCU, lo ha sofferto per tutta la partita raccogliendo un misero bottino di 20 yard. Ha mostrato di soffrire tantissimo la press coverage ed il gioco fisico, ed in NFL ogni settimana troverà difensori di questo genere altrimenti potrebbe essere relegato ad essere solo un ricevitore di possesso. Non sempre corre le traccie con la dovuta velocità e questo non gli permette di creare separazione agilmente..

White sarà in lizza fino all’ultimo per ambire ad essere il primo ricevitore scelto insieme a Cooper e Parker. Gli ultimi ricevitori usciti da WVU in NFL non hanno brillato, Tavon Austin e Bailey, ma pare che White sia un ricevitore diverso e più talentuoso soprattutto. Il fatto che sia stato produttivo solo nell’anno Senior potrebbe far venire dubbi a qualcuno, anche se era solo la sua seconda stagione nel team. Dovrebbe essere una top15 sicura e potrebbe anche aspirare ad entrare nelle prime 5 scelte.

Chi ha disperato bisogno di un target offensivo e di un playmaker per il proprio QB sono gli Oakland Raiders alla 4. Carr entra nel suo sophomore year e gli servirebbe un giocatore talentuoso come White a dargli una mano sul gioco aereo che è privo di giocatori  importanti. Un po’ più sotto, i Cleveland Browns potrebbero draftarlo, a loro serve un vero WR e oramai l’esperimento Gordon è fallito.

Luca Domenighini

24 anni, amante dello sport a stelle e strisce. Appassionato fino al midollo di football, sia quello NFL che quello NCAA. Tifoso dei Denver Broncos da una calda mattina di Agosto di metà anni 2000 quando ESPN Classic ripropose il primo Super Bowl di Elway. Tifo sfegatato per i Duke Blue Devils, sì esiste una squadra di football a Durham.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio