[NCAA] La strada verso il Draft: Taylor Lewan

Ruolo: Offensive Tackle – College: Michigan – Classe: Senior
Età: 22 – Altezza: 203 cm – Peso: 140 kg

Strada_DraftQuando quattro anni fa, al suo primo anno al college, Taylor Lewan giunse ad Ann Arbor, fu già notato come un potenziale left tackle in NFL, dato lo smisurato talento di cui dispone. A parte qualche leggero problema fisico, ha giocato quasi tutte le gare dei Wolverines. Ha molta esperienza di gioco e si è confrontato contro alcuni dei migliori elementi della nazione.

Ha la taglia e il fisico per essere un tackle dominante in NFL, piedi discreti e buona forza con la quale riesce ad aprire spazi per le corse. Il suo atletismo è nella media, il footwork è meccanico e poco fluido, ma è capace di andare al second level e portare buoni blocchi. Il run blocking è la sua specialità. Riesce a stare basso, in equilibrio ed è molto aggressivo. Quando si scontra col suo avversario sembra un leone che sbrana la preda, tant’è che in una partita contro Michigan State sia Lewan stesso che il suo coach hanno ammesso che l’aggressività usata si era spinta un po’ oltre. Si muove veloce allo snap e attacca immediatamente, mostrando buona forza d’urto, e, una volta preso l’avversario può scagliarlo a terra e creare parecchio spazio. Nella pass protection deve ancora migliorare, ma ha tutte le caratteristiche per eccellere anche in questa fase. Lewan ha molta forza e riesce anche ad assorbire bene l’impatto del rusher, ha buona tecnica, ma tende ad allungare troppo le braccia, esponendosi ad essere superato dall’avversario. Reagisce velocemente ai cambi sul fronte opposto e rimane molto concentrato.

Pubblicità

Taylor Lewan

Veniamo ai problemi. Prima di tutto un equilibrio non proprio ideale che tende a creargli problemi sia quando esegue i blocchi, che risultano troppo deboli, sia quando si scontra contro rusher veloci, ma molto potenti, che lo sorprendono fuori posizione e lo costringono a degli aggiustamenti che rischiano comunque di far collassare la tasca. Quando deve arginare il rusher che lo attacca lateralmente ha qualche difficoltà perché sbaglia gli angoli di bloccaggio e si espone ad essere superato anche internamente, avendo un footwork laterale relativamente lento. A volte tende a non imporsi completamente sull’avversario, lasciandoli una possibilità di compiere ancora la giocata, non mandandolo per terra o non escludendolo dall’azione.

Pur con queste mancanze sulla pass protection, Lewan è assolutamente un talento da non farsi sfuggire, soprattutto perché la sua run blocking è eccellente. Il sistema che meglio si adatta al suo gioco è un power scheme, nel quale può mettere in mostra le sue abilità e il suo stile di gioco aggressivo. Per le sue caratteristiche appare più adatto a ricoprire, per ora, lo spot di right tackle. Certamente ci sono dei team che lo sceglierebbero per avere un left tackle di talento, ma che lo vorrebbero soprattutto per avere un buon elemento in pass protection e un devastante giocatore sul il running game.

E’ uno dei migliori tackle del lotto, sicuramente verrà scelto tra i primi cinque nel suo ruolo e tra le prime 20 posizioni in assoluto. Se i Rams alla due non scegliessero un lineman, Lewan alla tredici sarebbe il pezzo più pregiato per solidificare una linea che ha sofferto molti infortuni e che fatica a trovare stabilità. I Pittsburgh Steelers hanno bisogno di rafforzare un reparto che l’anno scorso ha concesso 43 sack ed è stata la maggior colpevole del pessimo inizio di stagione dei giallo-neri. Lewan garantirebbe un upgrade notevole sul lato destro e potrebbe ritagliarsi un posto anche a sinistra. Insieme al running back Le’Veon Bell inoltre andrebbe a creare un running game temibile che, nel corso degli anni, è sempre mancato agli Steelers.

—-

Tutte le schede pubblicate

Siti partner di “La strada verso il Draft”:
Ballin, Packers Italian Blog, EPN Eagles Pride Nation, FootballNation.it

Gabriele Balzarotti

Appassionato di USA e sport americani fin dall'adolescenza, le leggendarie imprese di Ray Lewis hanno reso la mia anima black and purple. Mente dietro alla "Strada verso il Draft", fucina di schede sui giovani talenti che arrivano in NFL, e conduttore di Podcast verso il Draft.

Articoli collegati

11 Commenti

Pulsante per tornare all'inizio