[W16] Dallas Cowboys vs Washington Redskins

nflDallas Cowboys – Washington Redskins 17-0

Dallas ritorna ai playoffs dopo una lunga assenza, vincendo nettamente a Washington nella sfida numero cento della storia di questa rivalità, una tra le più sentite della NFL che solo dal nome delle due squadre ricorda un pezzo di storia (non sempre onorevole) degli Stati Uniti.
I Cowboys non vincono una partita di postseason dal 1996 e per il cosiddetto “America’s Team” tredici anni sono un’eternità; il povero Tom Landry ha scosso spesso la testa in disgusto da lassù vedendo cosa combinavano i suoi eredi in questi anni, ma adesso, dopo aver sconfitto Saints e Redskins, Dallas ha la possibilità di vincere la division nell’ultima partita di campionato domenica contro i Philadelphia Eagles, una delle squadre più in forma del momento.
Sarà una partita di playoff anticipata, se Philadelphia vince avrà il posto n°2 nel seed della NFC, il che si traduce in una settimana di riposo mentre si disputano le partite di wild card. Se Dallas vince la sua posizione nel ranking dipenderà da cosa faranno Minnesota ed Arizona.
La partita al FedEx Field è stata sempre in controllo dei texani, molto di più di quanto possa indicare il punteggio; Tony Romo in gran spolvero ha concluso con 286 yards, un TD e un intercetto (il primo nelle ultime cinque partite), la difesa ha tenuto Washington a 43 yards sulla terra e soprattutto ha mantenuto inviolate sia l’endzone che la “porta”, concedendo zero punti agli avversari.
Per i Redskins è stata un’agonia iniziata sin dalla settimana precedente con la demolizione subìta dai Giants, parecchi problemi di spogliatoio tra giocatori ed allenatori e voci continue sul futuro del capo allenatore Zorn, che ha probabilmente guidato per l’ultima volta Washington nello stadio di casa.
Da segnalare l’ingresso in campo nel quarto quarto del nuovo kicker di Dallas, Shaun Suisham, che ha calciato un FG dalle 23 per il 17-0 finale. L’ironia della sorte è che lo stesso Suisham è il kicker che ha fallito dal medesimo punto il calcio che poteva dare ai Redskins una incredibile vittoria contro gli allora imbattuti Saints e che gli aveva fatto perdere il posto. Inevitabilmente i fischi, booo e insulti sono stati profusi a volontà dagli spalti.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio