[Week 17] Dallas Cowboys vs Philadelphia Eagles

nflDallas Cowboys – Philadelphia Eagles 6-44

Ai Philadelphia Eagles non bastava vincere per andare ai playoff ma forse bastava per impedire ai rivali storici di Dallas di farsi un viaggio nelle Wildcard. Ed invece, una serie di combinazioni favorevoli ha permesso a McNabb (175 yards, 2TD su pass e 1TD run) e soci di qualificarsi con l’ultimo posto disponibile guadagnandosi la sfida contro i Vikings.

eaglesDisastroso il finale di stagione per i Cowboys partiti con tutt’altre ambizioni e costretti ora a ripensare al futuro, al rapporto ormai rotto tra Romo, Witten e Owens, all’innesto di Roy Williams in pianta stabile, alla crescita di Choice accando a Marion Barber, forte RB ma injury prone da sempre.
La partita è durata un quarto, con McNabb che subisce una sack con fumble e Romo che non concretizza: due FG fissano il punteggio sul 3-3.
Ma è nel secondo quarto che Dallas affonda. Il QB di casa mette in fila una serie di passaggi sul corto e Westbrook, limitato a 13 corse per 50 yards, lo aiuta chiudendo i down: il risultato, pesantissimo, è di due TD pass e un TD corso da super-Donovan a fronte dell’intercetto di Tony Romo.
A 3 secondi dalla fine del primo tempo, sul kickoff seguente al terzo TD, il returner dei Cowboys commette fumble sulle sue 31 e gli Eagles mettono insieme il parziale di 24-0.
La partita finisce qui, i Cowboys praticamente non rientrano in campo, subiscono un altro 17-0 nel terzo quarto, prima che i padroni di casa comincino a schierare le seconde linee.
Il finale è 44-6, una batosta che a Dallas ricorderanno per tanto tanto tempo.

Pubblicità

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio