Pesante sconfitta per Texas Tech

ncaaEccoci qua per le solite quattro righe sul college football dopo il weekend della tredicesima settimana di gioco. Iniziamo subito con l’upset di giornata che causa la fine dell’imbattitibilità dei Red Raiders di Texas Tech che sono stati asfaltati con un simpatico 65-21 da parte degli Oklahoma Sooners.

La prima conseguenza è un crollo di Texas Tech nei ranking, dalla seconda posizione alla settima nel BCS, ed una confusione assurda nella classifica della Big 12 South dove al momento Oklahoma, Texas e Texas Tech sono in testa con un record di 6-1.

Per sbrogliare questo casino si dovrebbe andare a vedere gli scontri diretti, quindi: Texas ha battuto Oklahoma ma ha perso da Texas Tech; Texas Tech ha battuto Texas ma ha perso da Oklahoma, quindi… boh, speriamo che si sciolga questo casino settimana prossima, quando i Sooners si troveranno di fronte Oklahoma State, al momento la numero 12 del ranking, mentre Texas Tech affontera’ Baylor e Texas invece Texas A&M (Troppo Texas in questa division!).
Ma anche dopo queste partite, la loro fatica non sara’ conclusa, infatti la squadra che prevarra’, dovra’ andare a giocarsi il championship della Big 12, tra due settimane, contro Missuori, sempre che questi ultimi non perdano da kansas settimana priossima.

Pubblicità

Intanto la Big Ten ha decretato la nuova squadra campione, ovvero Penn State che ha triturato Michigan State nell’ultima partita casalinga, assicurandosi cosi’ un posto al Rose Bowl di Pasadena. Chi giochera’ contro Penn State?
Io pensavo la solita USC, invece andando a vedere la classifica della Pac 10, scopro che la numero 5 USC è a pari merito con la numero 17, Oregon State, con un record di 7-1. Putroppo per loro, l’unica sconfitta gliel’hanno rifilata proprio i Beavers di Oregon State trovandoci cosi’ di fronte all’assurdita’ di avere la numero 5 del ranking esclusa dal Rose Bowl perche’ la 17 l’ha sconfitta nello scontro diretto, quindi, a meno di sorprese nell’ultima giornata, saranno Penn State e Oregon State a giocarsi il Rose Bowl il prossimo Primo Gennaio.
USC finira’ sicuramente in un altro BCS Bowl, per sapere quale dovremo attendere i rankings finali e i relativi assegnamenti ai Bowls, che avverranno al termine della regular season.

Intanto però il problema della classifica non vale solo per la Big 12, ma per il ranking stesso, perche’ ora di squadra imbattuta ne e’ rimasta una sola (Alabama) ma non avra’ vita facile. Infatti Alabama gioca nella SEC West, division che si e’ gia’ aggiudicata da tempo, ma nella East abbiamo i Florida Gators che ieri hanno triturato anche Citadel per 70-19, col solito giorno tranquillo in ufficio per Tim Tebow.
Per queste due squadre resta un ultimo ostacolo, Florida State per i Gators e Auburn per Alabama e poi vi consiglio di disdire i vostri impegni per sabato 6 dicembre alle 22, per la finale della SEC, dove ne vedremo delle belle.

Per concludere ricordiamo che Utah e Boise State, entrambe squadre da conference non BCS sono rimaste imbattute, e la prima si e’ gia’ garantita un posto ad un BCS Bowl, mentre la seconda ha ancora qualche possibilita’, se resta imbattuta e grazie al crollo di Texas Tech nel rankings.

BCS

1 Alabama Crimson Tide
2 Texas Longhorns
3 Oklahoma Sooners
4 Florida Gators
5 USC Trojans
6 Utah Utes
7 Texas Tech Red Raiders
8 Penn State Nittany Lions
9 Boise State Broncos
10 Ohio State Buckeyes

AP

1 Alabama Crimson Tide
2 Florida Gators
3 Oklahoma Sooners
4 Texas Longhorns
5 USC Trojans
6 Penn State Nittany Lions
7 Texas Tech Red Raiders
8 Utah Utes
9 Boise State Broncos
10 Ohio State Buckeyes

Gabriele Garoldi

Appassionato di Sport USA, baseball e football in particolare, fin dai lontani anni '80, con tifo sfegatato per i nativi americani.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio