Scusate il Disturbo S07E18 – Iniziano i playoff

Torna la NFL e Scusate il Disturbo passa alla sua versione classica arrivando alla settima stagione di podcast 🙂

In questa diciottesima puntata della settima stagione iniziamo con il Black Monday dei coach NFL (licenziamenti e futuro), analisi dei playoff tra sorprese, delusioni e tanto altro, i migliori della stagione regolare e risposto alle tante domande di #AskDisturbo. Per parlare di football americano in questa puntata di Scusate il Disturbo, coordinati da Giovanni Ganci ci sono Marco Santini, Mauro Rizzotto, Giorgio Prunotto, Mattia Righetti, Alberto Cantù, Eugenio Casadei, Dario Michielini, Emanuele Sortino e Alessandro Taraschi. 

Pubblicità

Dopo la nostra puntata vi consigliamo di ascoltare l’ultimo episodio di Huddle Beakfast: La storia di Dan Marino!

Potete abbonarvi gratuitamente a Scusate il Disturbo sulle più famose piattaforme a partire da Apple Podcast (lasciateci qualche bel giudizio 🙂 ), oppure su Spotify (stellinateci 🙂 ), Google Podcasts, iHeart Radio, Podcast Addict e Alexa di Amazon oppure sottoscrivendo direttamente il feed della trasmissione. Se non siete pratici, ecco una pratica guida.

Se volete ascoltare tanti altri podcast fate un giro sulla pagina Spreaker di The Cutting Edge Radio!

Huddle Magazine produce nove podcast dedicati al football NFL e NCAA (e non solo):

Merchandising Merchandising

Redazione

Abbiamo iniziato nel 1999 a scrivere di football americano: NFL, NCAA, campionati italiani, coppe europee, tornei continentali, interviste, foto, disegni e chi più ne ha più ne metta.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Huddle Magazine si sostiene con gli annunci pubblicitari visualizzati sul sito. Disabilita Ad Block (o suo equivalente) per aiutarci :-)

Ovviamente non sei obbligato a farlo, chiudi pure questo messaggio e continua la lettura.