La strada verso il Draft: Elijah Molden

Età: 22 – Ruolo: Cornerback – College: Washington
Classe: Senior – Altezza: 5’10″ (1.78 m) – Peso: 191 lbs (87 kg)

Elijah Molden è un recruit 4 stelle da West Linn, Oregon sceglie Washington a scalpito proprio dei Ducks. Alla High School ha giocato sia RB che CB ma dopo i consigli del padre Alex (anche lui CB ex 1st round pick dei Saints nel 1996) decide di giocare in difesa a tempo pieno.
Nei suoi primi 2 anni a Seattle vede il campo soltanto come DB di rotazione e come special team player. Mette a segno 19 tackles e 1 PD in 8 partite nel suo anno da Freshman e: 29 tackles, 5 PD, 1 FR e 1 FF in 11 partite nel anno da Sophomore. Come vediamo dalle statistiche, Molden viene impiegato di più nel suo secondo anno, ma il suo breakout year lo vediamo del 2019, nel suo anno da Junior, sostituendo Byron Murphy (che viene scelto dai Cardinals al 2nd round) più che egregiamente. Infatti gioca tutte e 13 le partite da starting CB chiudendo la stagione con: 79 tackles tra cui 5,5 con perdita di yards, 4 intercetti, 12 PD, 1 FR e 3 FF. Tutti i suoi sforzi in campo vengono ricompensati con la nomina nella First Team All-Pac12.

Con lo scatenarsi dell’epidemia in tanti giocatori hanno fatto opt-out per potersi preparare al meglio per il Draft di quest’anno, specialmente molti giocatori della Pac12 (ricordiamo che la Pac12 è stata l’ultima conference a ritornare in campo nel primo weekend di novembre), ma lui decide di ritornare in campo con i suoi compagni, in soltanto 4 partite giocate mette a segno 26 tackle, 1 intercetto e 1 PD. Viene inserito nella First Team All-Pac12 per la seconda volta consecutiva.
La prima cosa che salta all’occhio vedendo giocare Molden è la sua intelligenza in campo, sa leggere benissimo le intenzioni dell’attacco avversario. Proprio per la sua intelligenza sembrava essere il QB della sua secondaria, aiutava spesso nelle letture i proprio compagni e chiamava in anticipo le intenzioni della offense.

Molden offre una fluidità impressionante quando gira i fianchi, e ha anche una buona esplosività e velocità, che gli permettono di rimanere attaccato al proprio avversario. Anche se non possiede un fisico imponente resta comunque un ottimo difensore contro le corse.

Molden è un buon atleta ma non un atleta elite, cosa che ultimamente i vari scout NFL cercano. Il suo fisico purtroppo lo limiterà in NFL, non potrà giocare da CB esterno come ha fatto con i Huskies. Proprio per il suo elevato QI, molti GM considerano di usare Elijah come FS tra i Pro. Ogni squadra che preferisce giocare la zone coverage e cerca un DB intelligente che possa giocare dal day 1, al 2nd round deve per forza pensare a Elijah Molden, la sua duttilità nel poterlo schierate sia da Slot CB che da FS potrebbe fare molto comodo a tante squadre come per esempio: Seattle Seahawks, LA Chargers, Dallas Cowboys etc.

[mom_video type=”youtube” id=”fvXwdzoTzMQ”] [clear]
Pubblicità

Oleg Bogdea

Appassionato di sport americani, tifoso delle franchigie della città di Atlanta: Falcons, Braves e Hawks. Ma sopratutto amante del college football e tifoso dei Georgia Bulldogs.

Articoli collegati

Pulsante per tornare all'inizio