Autore

Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    Giulio

    Onore al genio di B&B, l’arte e l’efficienza statistica di Brady, il carisma e il realismo spietato di Belichick. Bravi anche i Rams. Ma la loro secondaria non ha saputo contenere uno strepitoso Edelman e Goff non ha avuto adeguata protezione dalla linea offensiva. Sono contento per Boston che raggiunge Pittsburgh in testa all’Albo d’Oro.

    Reply
  2. 2

    avdf

    Nonostante le difese abbiano fatto cose spettacolari da ambo le parti la partita nè stata davvero deludente…specialmente per noi oltreoceano che siamo stati svegli ad orari improbi, tanto che mi sono talvolta addormentato.
    I Rams dopo un campionato strepitoso e suon di maree di punti segnati, avevano già cominciato a dare segni di cedimento nel finale di regular season…poteva esser un semplice tirare in fiato, ma anche i playoff han dimostrato che qualcosa non funzionava più come prima…Chissà cosa sarebbe stata un Patriots – Saints….
    Comunque partita simbolo di quest’annata 2019 e forse vero superbowl la considero la spendida Rams-Chiefs 54-51 😀

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza