Tutte le trade nella NFL da fine gennaio a oggi

Con l’avvicinarsi del 14 marzo, giorno dell’inizio ufficiale della free agency, aumentano le trade tra squadre alla ricerca di qualcosa di meglio o più utile per la prossima stagione.

Con questo articolo vogliamo fare un riassunto di quanto avvenuto da fine gennaio a oggi. Quando non menzionato diversamente le scelte si riferiscono al Draft 2018.

Votate per ogni trade la squadra che fatto l’affare migliore!

Pubblicità

30 gennaio

Alex Smith (QB) passa dai Kansas City Chiefs ai Washington Redskins in cambio di una scelta al terzo giro e del cornerback Kendall Fuller.

 
[clear]

 23 febbraio

Marcus Peters (CB) passa dai Kansas City Chiefs ai Los Angeles Rams. Oltre a Peters i Rams prendono una scelta al sesto giro dei Chiefs e girano il loro quarto giro e un secondo giro del 2019.

 
[clear]

3 marzo

Robert Quinn (DE) passa dai Los Angeles Rams ai Miami Dolphins. Oltre a Quinn i Dolphins prendono la sesta scelta al draft dei Rams e in cambio cedono la loro quarta e sesta scelta al draft.

 
[clear]

7 marzo

Michael Bennett (DE) passa dai Seattle Seahawks ai Philadelphia Eagles. Oltre a Bennett gli Eagles prendono una scelta al settimo giro in cambio del ricevitore Marcus Johnson e una scelta al quinto giro.

 
[clear] Alec Ogletree (LB) passa dai Los Angeles Rams ai New York Giants. Oltre a Ogletree i Giants ricevono un settimo giro del 2019 in cambio di un quarto e sesto giro.
Pubblicità

 
[clear]

8 marzo

Aqib Talib (CB) passa dai Denver Broncos ai Los Angeles Rams in cambio di una scelta al quinto giro.

 
[clear]

9 marzo

Damarious Randall (CB) passa dai Green Bay Packers ai Cleveland Browns in cambio di DeShone Kizer (QB).

 
[clear] Tyrod Taylor (QB) passa dai Buffalo Bills ai Cleveland Browns in cambio di una scelta al terzo giro.

 
[clear] Jarvis Landry (WR) passa dai Miami Dolphins ai Cleveland Browns in cambio di una scelta al quarto giro e una al settimo giro del 2019.

 
[clear] Torrey Smith (WR) passa dai Philadelphia Eagles ai Carolina Panthers in cambio di Daryl Worley (CB)
Pubblicità

 
[clear]

10 marzo

Danny Shelton (DT) passa dai Cleveland Browns ai New England Patriots. Oltre a Shelton i Patriots ricevono una scelta al quinto giro in cambio di una scelta al terzo giro de 2019.

 
[clear] [ad id=”29269″]

Giovanni Ganci

Sports Editor si direbbe al di la dell'oceano, qui più semplicemente il coordinatore di tutta la baracca. Tifoso accanito dei San Francisco 49ers, amante del college football e al di fuori dello "sferoide prolato"© forza Boston Red Sox.

Articoli collegati

Un Commento

  1. Io rispondo solo per quella che riguarda i Packers coi Browns (Randall in cambio di Kizer + due posizioni nel quarto e quinto giro scambiate).
    Da un punto di vista del valore forse la trad e ci sta (si diceva che i Packers volessero Kizer nello scorso draft) e se è vero che Randall sarebbe un primo giro è anche vero che l’altro ha tre anni di contratto da rookie e Randall solo uno (più l’eventuale opzione del quinto).
    Le statistiche direbbero pure che Randall è stato il miglior CB dei Packers lo scorso anno, però a me non piace un granché e probabilmente dimostra quanto avremmo bisogno di due buoni CB.

    Quindi, anche se la trade ci può stare, perdere il CB che faceva meno schifo non ha un gran senso, ovviamente però bisogna aspettare tutta la FA e il draft per dare un giudizio definitivo.
    Se dopo la FA ci troviamo con due discreti CB potrebbe essere un buon affare per i Packers, anche se io non credo che la sola vicinanza con un gran QB possa fare di Kizer uno starter in NFL, mi acconterei fosse un backup migliore di Hundley.

Pulsante per tornare all'inizio