Autore

Avatar

Redazione

Abbiamo iniziato nel 1999 a scrivere di football americano: NFL, NCAA, campionati italiani, coppe europee, tornei continentali, interviste, foto, disegni e chi più ne ha più ne metta.

Articoli correlati

One Comment

  1. 1
    Avatar

    Sandro

    Uhm, per me, se i Browns non prendono un QB con la prima sono pazzi, io mi metto nei panni dei tifosi e del coaching staff che è da anni che vedono ottimi QB andare altrove e loro invece si trovano con un sacco di giocatori che vengono tagliati o scambiati dopo uno/due anni.
    Dorsey non è un “money ball man” qualunque, il suo background è quello di scout e ha la competenza e il coraggio necessario per scegliere il *suo* QB e non quello che la fortuna gli può lasciare libero alla quarta.
    Poi è una questione di soldi: il contratto di un buon QB è sui 25 milioni, trovare un franchise QB che giochi 4+1 col contratto da rookie è la situazione ideale per puntare all’anello.
    Il difficile è, ovviamente, scegliere quello giusto e con la quasi certezza che dei 5/6 candidati a poter essere franchise QB ce ne saranno 1/3 che rispetteranno le attese (e uno lo prenderanno i Pats con la 31 :-P).
    Io poi cercherei la trade down coi Bills per la quarta e andrei a prendermi il LT tra uno di quelli papabili per il primo giro, il RB per i Browns è, ancora, un lusso.
    Per i miei Packers: a meno che non cadano Ward e Fitzpatrick, per favore, basta DB, se andate a vedere sono anni che scelgono CB e safety nei primi due giri senza un granché di fortuna, io credo anche per colpa degli schemi difensivi di Capers che erano, a detta di chi ne sa, troppo complicati per dei rookie.
    Aumentiamo la pass-rush (io farei edge al primo e al secondo) e speriamo che King faccia il salto di qualità, anche perché è più facile trovare un buon CB nei giri bassi piuttosto che un edge.

    Infine, scusate la lunghezza, secondo voi il punter di Alabama quando potrebbe essere preso?
    Io l’ho visto solo nella finale con Georgia, però sembra davvero abbia un piedone, la prima volta nella mia vita che ho guardato il punter giocare 🙂

Comments are closed.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza