La storia del football americano

2001

Il 17 Gennaio, in uno speciale incontro a Dallas, viene stabilito che anche la squadre ospiti parteciperanno ai proventi degli incassi delle partite NFL, a partire dal 2002.
Il 28 Gennaio i Baltimore Ravens vincono il loro primo Super Bowl sconfiggendo i campioni della the NFC, i New York Giants per 34-7 nel Super Bowl XXXV giocatosi al Raymond James Stadium in Tampa, Florida.
L’incontro viene visto da 131.200.000 spettatori, il quinto più visto nella storia della tv americana.
Il 28 febbraio, lo Sports Business Daily nomina il Commissioner NFL Paul Tagliabue come “Sports Industrialist of the Year” per l’anno 2000.
Per il terzo anno consecutivo, viene stabilito il record storico per il numero di spettatori paganti in stagione, superando la quota di 20 milioni. Durante la regular season invece gli spettatori paganti sono stati 16.387.289, con una media di 66.078 spettatori a partita, anche questo, è un record per il terzo anno consecutivo.
I Washington Redskins stabiliscono anche loro il record per il maggior numero di spettatori che seguono la squadra nelle otto partite casalinghe, con un totale di 656.599 spettatori battendo il vecchio record di 634.204 detenuto dai Detroit Lions nel 1980.
Il 21 maggio, una giuria popolare si esprime a favore della NFL, in una causa contro gli Oakland Raiders, i Raiders sostenevano che la NFL avesse ostacolato l’accordo per un nuovo stadio a Los Angeles previsto nel 1995, e di conseguenza rovinando il potenziale mercato per i Raiders.
Il 22 maggio viene ufficialmente approvato il riallineamento della NFL a partire dall’anno 2002, con l’ingresso degli Houston Texans. La nuova NFL composta da 32 squadre, viene divisa in 8 divisions, sette squadre devono cambiare division, vengono mantenute il più possibile le rivalità storiche, ed i Seattle Seahawks cambiano conference passando dalla AFC alla NFC.
Un nuovo tipo di calendario stabilisce che, oltre ai doppi incontri con le proprie rivali divisionali, ogni squadra dovrà affrontare tutte le altre squadre della lega, almeno una volta ogni 4 anni.
Il 30 Giugno i Berlin Thunder vincono il loro primo World Bowl, battendo i Barcelona Dragons per 24-17 nel World Bowl IX di fronte a 32.116 spettatori all’Amsterdam Arena.
Il 25 Agosto durante la preseason vengono inaugurati due nuovi stadi: l’ Heinz Field a Pittsburgh, Pennsylvania dove di fronte a 57.829 spettatori, i Pittsburgh Steelers battono i Detroit Lions per 20-7 e l’INVESCO Field at Mile High di Denver, Colorado dove al cospetto di 74.063 spettatori i Denver Broncos battono i New Orleans Saints per 31-24.
Il 9 Settembre il Presidente George W. Bush diventa il primo Presidente degli USA ad essere coinvolto nel lancio della monetina in un incontro di regular season, inaugurando cosi la stagione, direttamente dalla Casa Bianca.
Usando un collegamento via satellite, il Presidente Bush ha lanciato la monetina per tutte e 10 le partite che iniziavano alla 1:00 PM ET.
Il 13 Settembre, dopo gli attacchi terroristici alle Torri Gemelle, il Commissioner Paul Tagliabue decide di posticipare gli incontri inizialmente previsti per il weekend del 16-17 Settembre, direttamente all’ultima giornata nel weekend del 6-7 Gennaio.
Il 19 settembre la NFL ed i suoi arbitri, dopo due anni di blocco delle trattative, trovano un accordo per un nuovo contratto collettivo della durata di 6 anni.
Il 3 Ottobre la NFL annuncia che per mantenere il calendario originale, il Super Bowl verrà spostato dal 27 Gennaio al 3 febbraio 2002. Si tratterà della prima volta che il Super Bowl viene disputato nel mese di Febbraio.
Il 26 Novembre, il Presidente Bush decide che il Super Bowl XXXVI venga considerato un “National Special Security Event,” permettendo cosi ai Servizi Segreti USA di gestire tutte le operazioni relative alla sicurezza.
L’8 Dicembre muore all’età di 71 anni George Young, il vice presidente della NFL ed ex general manager dei New York Giants. Durante i suoi 19 anni di permanenza coi Giants, la squadra si è qualificata 8 volte ai playoffs ed ha vinto i Super Bowl XXI and XXV.

2002

Il 7 Gennaio, la NFL e la NFLPA, estendono il vecchio contratto collettivo stipulato nel 1993, e diventa valido fino al 2007.
Il 12 Gennaio, durante il weekend dei wild card, viene giocato per la prima volta un incontro di playoff in prima serata e gli Oakland Raiders sconfiggono i New York Jets per 38-24.
Il 2 febbraio in un incontro speciale tenuto a New Orleans, l’assemblea dei proprietari NFL, vota all’unanimità l’acquisto degli Atlanta Falcons da parte di Arthur Blank.
Il 3 febbraio i New England Patriots vincono il loro primo Super Bowl sconfiggendo i campioni della NFC, ovvero i St. Louis Rams per 20-17 nel Super Bowl XXXVI giocato al Louisiana Superdome in New Orleans.
Questo è stato il primo Super Bowl dove il punto della vittoria viene segnato nell’ultimo gioco della partita, grazie ad un field goal di 48 yard del kicker dei Patriots, Adam Vinatieri.
Il Super Bowl XXXVI viene visto da 131.700.000 spettatori, il quinto programma più visto nella storia della tv Americana.

Il 18 febbraio si tiene l’expansion draft per gli Houston Texans, che selezionano Tony Boselli, un giocatore che ha già partecipato a 5 Pro Bowl e che gioca nei Jacksonville Jaguars. Al termine del draft, i Texans avranno selezionato 19 giocatori.
Il 9 Aprile la NFL e la Westwood One/CBS Radio Sports annunciano il rinnovo del loro contratto esclusivo, per la trasmissione delle partite NFL.


Il 13 Giugno la NFL Europe inaugura la sua decima stagione, con ben 254 giocatori che sono sotto diretto controllo delle squadre NFL.
Il 22 Giugno i Berlin Thunder diventano la prima squadra a vincere due World Bowls consecutivi, battendo i Rhein Fire per 26-20 vincendo il World Bowl X di fronte a 53.109 spettatori al Rheinstadion.
Il 10 Agosto viene inaugurato il Seahawks Stadium a Seattle, Washington con un affluenza di 55.902 spettatori quando gli the Indianapolis Colts sconfiggono i Seattle Seahawks per 28-10 in un incontro di preseason game.
Il 17 Agosto viene inaugurato il Gillette Stadium a Foxboro, Massachusetts con 68.436 spettatori a seguire l’incontro ad a vedere i propri beniamini, New England Patriots sconfiggere i Philadelphia Eagles per 16-15 in un incontro di preseason.

Il 24 Agosto, viene inaugurato il Reliant Stadium a Houston, Texas con 69.432 spettatori, che assistono alla vittoria dei Miami Dolphins sugli Houston Texans per 24-3 in un incontro di preseason.
Per la prima volta nella storia, la stagione NFL viene inaugurate con un incontro speciale al Giovedi sera, in prima serata con i San Francisco 49ers che sconfiggono i New York Giants 16-13 al Giants Stadium.
La prima settimana di regular season del 200, si rivela essere la più prolifica di sempre nella storia NFL, i 16 incontri disputati, realizzano una media di 49.3 punti a partita, con un totale di 788 punti e 89 touchdown realizzati, e 11 delle 16 partite si concludono con uno scorto di meno di otto punti.

L’11 Settembre, il leggendario Johnny Unitas, quarterback dei Baltimore Colts e membro della Pro Football Hall of Fame, muore per un attacco cardiaco all’età di 69 anni.
Il 29 Settembre, il wide receiver degli Oakland Raiders Jerry Rice diventa il leader di tutti i tempi per yard totali guadagnate dalla linea di scrimmage, superando il record di Walter Payton (21.281 yard).
Il 30 Settembre, il corner back dei Baltimore Ravens, Chris McAlister, stabilisce un nuovo record NFL per il più lungo gioco con una segnatura, grazie ad un ritorno di 107 yard per un Touchdown, dopo che gli avversari avevano sbagliato un Field Goal da 57 yard, rimasto corto rispetto ai pali.
Il 27 Ottobre, il running back dei Dallas Cowboys Emmitt Smith diventa il detentore del record di tutti i tempi per yard guadagnate su corsa, anche lui superando il vecchio record di Walter Payton (16.726 yard).
Il 5 Dicembre, la NFL e la NFLPA annunciano la creazione di USA Football, la prima associazione nazionale che si occuperà di gestire tutta la sezione non professionistica del football americano.
Il 29 Dicembre, il wide receiver degli Indianapolis Colts Marvin Harrison stabilisce il record per il numero di passaggi ricevuti in una singola stagione, ben 143, superando il record di Herman Moore (123).
La stagione 2002 si conclude con un totale di 25 incontri che finiscono ai tempi supplementari, anche questo, un nuovo record.

2003

Il 16 gennaio, la NFL annuncia la nomina di Steve Bornstein come presidente di NFL Network, un nuovo canale televisivo, che viene inaugurato nel 2003 e sarà il primo canale televisivo completamente dedicato alla NFL.

Il 26 Gennaio, i The Tampa Bay Buccaneers vincono il loro primo Super Bowl sconfiggendo gli Oakland Raiders per 48-21 nel Super Bowl XXXVII giocato al Qualcomm Stadium di San Diego.
L’incontro viene seguito da 138.900.000 telespettatori, facendo cosi del Super Bowl XXXVII il programma più visto della storia della televisione americana.
Al termine della stagione 2002, viene registrato l’ennesimo record riguardante gli spettatori paganti, per un totale di 21.505.138, la prima volta che si superano i 21 milioni di spettatori.
Per la sola regular season il numero degli spettatori è di 16.833.310 che è a sua volta un numero mai realizzato prima.
Il’8 Aprile il presidente emerito dei Chicago Bears Edward W. McCaskey, muore all’età di 83 anni.
Il 14 Giugno i Frankfurt Galaxy diventano la prima squadra a vincere tre World Bowls, sconfiggendo i Rhein Fire per 35-16 vincendo il World Bowl XI di fronte a 28.138 spettatori a Hampden Park.
Il 15 Luglio Tex Schramm, il leggendario presidente e general manager dei Dallas Cowboys e membro della Pro Football Hall of Fame, muore all’età di 83 anni.
Il 22 Agosto viene inaugurato il Lincoln Financial Field a Philadelphia, Pennsylvania con 66.279 spettatori che vedono i loro beniamini sconfitti dai New England Patriots per 24-12 in un incontro di preseason game.
Il 23 Agosto, viene riaperto il Lambeau Field , dopo una ristrutturazione, a Green Bay, Wisconsin con un pubblico di 69.831 spettatori che a loro volta vedono i loro beniamini sconfitti per 20-7 dai Carolina Panthers.
Il 17 settembre, l’assemblea dei proprietari NFL assegna il Super Bowl XLI, A Miami e verrà giocato il 4 Febbraio 2007.
Il 29 settembre, anche lo storico Soldier Field di Chicago riapre dopo una lunga ristrutturazione, di fronte a 61.500 spettatori ch assistono alla vittoria dei Green Bay Packers sui Chicago Bears per 38-23 nel classico NFL Monday Night Football della ABC.
Il 30 Ottobre l’assemblea dei proprietari NFL assegna il Super Bowl XLII, a Glendale , Arizona ,che verrà giocato il 3 Febbraio del 2008
Il 4 Novembre, viene inaugurato ufficialmente NFL Network, il primo canale dedicato 24 ore su 24 al football, disponibile per gli abbonati a DirectTV.
Il 17 Dicembre, Otto Graham, leggendario quarterback dei Cleveland Browns e membro della Pro Football Hall of Fame, muore all’età di 82 anni.
Il totale degli spettatori raggiunti nell’ultima giornata di regular season, raggiunge la cifra di 1.106.818 , il più alto numero in un singolo weekend, nell’intera storia della NFL.

nfl network 1993

2004

Il 1 Febbraio i New England Patriots vincono il loro secondo Super Bowl in tre anni, battendo i Carolina Panthers per 32-29 nel Super Bowl XXXVIII giocato al Reliant Stadium di Houston. Anche in questo caso, viene stabilito un nuovo record di ascolti, perché l’incontro viene visto da 144.400.000 telespettatori, il più visto nella storia della tv americana.
Per il secondo anno consecutive in NFL vengono battuti tutti i record di presenze, con un totale di 21.639.040 spettatori paganti. Durante la sola regolar season, gli spettatori sono stati 16.913.584 per una media di 66.328 a partita.
Il 30 Marzo, con un voto di 29-3, l’assemblea dei proprietari NFL rinnova il sistema dell’instant replay, fino al 2008.
L’8 Aprile Steve Bisciotti diventa il nuovo proprietario dei Baltimore Ravens, al posto di Art Modell, che ha controllato questa franchigia negli ultimi 43 anni.
Il 22 Aprile, l’ex giocatore degli Arizona Cardinals Pat Tillman viene ucciso in uno scontro a fuoco, mentre era di pattuglia in Afghanistan con gli U.S. Army Rangers in Afghanistan.
Il 24 Maggio una corte federale accoglie l’appello di Maurice Clarett, permettendo alla NFL ed alla NFLPA di accordarsi sulle regole di eleggibilità dei giocatori.
Il 12 Giugno i Berlin Thunder sconfiggono i Frankfurt Galaxy per 30-24 vincendo il World Bowl XII davanti a 35.413 spettatori alla Arena Auf- Schalke.
Il 24 Ottobre i New England Patriots sconfiggono i New York Jets per 13-7 ottenendo cosi la 18° vittoria consecutive in regular season, un record NFL.
L’8 Novembre, la NFL raggiunge un accordo che CBS e FOX per estendere il contratto di ulteriori 6 anni, fino al 2011. Contemporaneamente, viene stipulato un accordo con DirecTV per altri 5 anni di contratto per il Sunday Ticket, ovvero l’abbonamento che permette di vedere tutti gli incontri NFL sulla tv a pagamento.
Il 24 Novembre, gli Hamburg Sea Devils vengono nominati nuova squadra della NFL Europe.

2005

Il 2 Gennaio il QB degli Indianapolis Colts Peyton Manning stabilisce il nuovo record di passaggi da touchdown in una stagione, realizzandone ben 49.
Il 6 Febbraio i New England Patriots diventano la seconda squadra a vincere tre Super Bowl in Quattro anni, battendo i Philadelphia Eagles per 24-21 nel Super Bowl XXXIX giocato al ALLTEL Stadium di Jacksonville. L’incontro viene seguito da 133.700.000 telespettatori, risultando il quinto programma più visto sulla tv americana.
Ancora una volta viene stabilito il record assoluto per la presenza di spettatori negli stadi con un totale di 21.708.624 spettatori paganti.
Per quanto riguarda i soli incontri di regular season invece per la prima volta vengono superati i 17 milioni di spettatori paganti.
La presenza media alle partite è stata di 66.409 persone.

Il 1 Aprile viene aperto il Pat Tillman USO Center Afghanistan. La NFL dona $250,000 alla USO per onorare la memoria dell’ex giocatore degli Arizona Cardinals morto in Afghanistan nell’esercito degli Stati Uniti.
Il 18 Aprile viene raggiunto un nuovo accordo tra la NFL e le rete televisive per la trasmissione in prima serata degli incontri, la NBC torna a trasmettere la NFL, acquisendo i diritti di trasmissione del Sunday Night Football per sei anni ovvero fino al 2011, mentre la ESPN ottiene un contratto di otto anni, per la trasmissione del Monday Night Football, fino al 2013. Dopo tanti anni, la ABC non trasmetterà più la NFL.

Il 27 Aprile la NFL rende più restrittiva la sua politica sugli steroidi adeguandosi agli standard olimpici, triplicando il numero di volte in cui un atleta può essere sottoposto a testa a sorpresa, ed aumentando il numero di sostanze da ritenere illecite.
Il 25 Maggio l’assemblea dei proprietari NFL approva all’unanimità l’acquisto dei Minnesota Vikings da parte di Zygmunt Wilf.
Nello stesso giorno, viene assegnato il Super Bowl XLIII, alla città di Tampa, Florida, e verrà giocato il 1 Febbraio 2009.
L’11 Giugno gli Amsterdam Admirals sconfiggono i Berlin Thunder per 27-21 vincendo il World Bowl XIII di fronte a 35.134 spettatori alla LTU Arena in Dusseldorf in Germania.

Il 19 settembre, la NFL stabilisce che il weekend, che si conclude con un doppio Monday Night Football, verrà dedicato alla raccolta fondi per la vittime dell’uragano Katrina, l’incontro tra The New York Giants e New Orleans Saints game, inizialmente previsto al Louisiana Superdome, viene spostato al Giants Stadium proprio a causa dei danni provocati dall’uragano.
Il 2 Ottobre un record assoluto di 103.467 spettatori assistono alla vittoria degli Arizona Cardinals per 31-14 ai Danni dei San Francisco 49ers allo stadio Azteca di Città Del Messico, il primo incontro di sempre di regular season ad essere giocato fuori dagli Stati Uniti.
Il 6 Ottobre, viene approvato un piano, per proseguire le attività della NFL Europe fino alla stagione 2010.
Il 25 Ottobre, il presidente dei New York Giants, Wellington Mara, the New York Giants, muore all’età di 89 anni.
Il 13 Novembre, il cornerback dei Chicago Bears, Nathan Vasher, stabilisce il record per il più lungo gioco con una segnatura, riportando per 108 yard, un FG di Joe Nedney dei 49ers, rimasto corto rispetto ai pali.
Il 5 Dicembre, Sport Illustrated nomina Tom Brady, QB dei Patriots, lo Sportivo dell’anno per il 2005.

2006

Il 1 Gennaio il running back dei Seattle Seahawks Shaun Alexander stabilisce il record per il numero di touchdown segnati in una singola stagione, con un totale di 28.
Il 28 Gennaio, viene annunciato che a partire dall’autunno del 2006, la NFL Network inizierà anche lei a trasmettere partite in diretta, nelle ultime 8 settimane di regular season, una sorta di “Road To The Playoffs”, tutti ed otto gli incontri saranno trasmessi in prima serata.
Il 3 Febbraio, I Pittsburgh Steelers vincono il loro quinto Super Bowl, sconfiggendo i Seattle Seahawks per 21-10 nel Super Bowl XL giocato al Ford Field di Detroit, Michigan.
L’incontro viene visto da 141.100.000 telespettatori, facendolo entrare al secondo posto in classifica tra i programmi più visti della tv Americana.
L’8 Marzo, la NFL approva l’estensione del contratto collettivo coi giocatori fino al 2012, inoltre i proprietari si accordano su una distribuzione dei dividendi per una cifra tra gli 850 ed i 900 milioni di dollari.
Grazie alla azione dirigenziale del Commissioner Paul Tagliabue, la NFL ottiene cosi un periodo di ben 17 anni senza problemi di scioperi o proteste dei giocatori.
Per la quarta stagione consecutiva, vengono battuti i record di affluenza negli stadi, sono infatti 21.792.096, gli spettatori paganti per la stagione 2005, un aumento di quasi 84.000 rispetto all’anno scorso.
Il 27 Maggio, gli Amsterdam Admirals sconfiggono i Berlin Thunders per 22-7 vincendo cosi il XIV World Bowl di fronte a 36.286 spettatori alla LTU Arena di Dusseldorf, in Germania.
L’8 Agosto, Roger Goodell, diventa l’ottavo Commissioner nella storia della NFL, quando viene eletto come successore di Paul Tagliabue all’annuale incontro dei proprietari NFL, con un voto unanime. Il trasferimento dei poteri tra i due commissioner, avverrà il 1 Settembre.
Il 12 Agosto, viene inaugurato il nuovo Cardinals Stadium a Glendale in Arizona, dopo 63.400 spettatori assistono alla vittoria dei Cardinals per 21-13 sui Pittsburgh Steelers in un incontro di preseason. Il 26 Settembre lo stadio verrà poi rinominato University of Phoenix Stadium.
Il 13 Ottobre il Presidente degli Stati Uniti George W. Bush, promulga una legge che proibisce agli scommettitori online di usare carte di credito e trasferimenti di fondi elettronici per effettuare, scommesse, rinforzando csi le legge federali contro le scommesse sportive.
Il 24 Ottobre, i proprietari NFL decidono che a partire dal 2007, verranno giocate all’estero delle partite di regular season, per incrementare la visibilità della NFL.
Il 23 Novembre, nel Giorno Del Ringraziamento, la NFL Network trasmette la sua prima partita in diretta, che vede i Kansas City Chiefs sconfiggere per 19-10 i rivali dei Denver Broncos all’Arrowhead Stadium
Il 10 Dicembre, il Running back dei San Diego Chargers, LaDanian Tomlinson stabilisce il nuovo record per i TD segnati in stagione, con un totale di 29, terminerà poi la stagione segnandone altri 3, chiudendo cosi a 31 TD e 186 punti segnati, entrambi record assoluti per una singola stagione NFL.
Il 13 Dicembre, Lamar Hunt, fondatore dei Kansas City Chiefs e della American Football League, muore all’età di 74 anni.

2007

Il 4 Febbraio gli Indianapolis Colts vincono il loro secondo Super Bowl sconfiggendo i Chicago Bears per 29-17 nel Super Bowl XLI giocato al Dolphin Stadium a Miami. Per la prima volta, entrambe le squadre erano allenate da capi allenatori afroamericani: Tony Dungy per i Colts e Livoe Smith per i Bears.
Il 26 Marzo, in un incontro a Phoenix, Arizona i club NFL approvano un redistribuzione interna degli introiti della lega, per un totale di 430 milioni di dollari da ridistribuire nell’arco di 4 anni, a partire retroattivamente dal 2006.
Il 10 Aprile la NFL annuncia dei cambiamenti alle sue politiche di gestione del personale, con particolare interesse riservato ai programmi di supporto ai giocatori ed a interventi disciplinari in caso di condotta violenta, dentro e fuori dal campo.
Il 22 Maggio, con un annuncio congiunto della NFL, NFLPA, NFL Retired Players, NFL Alumni, NFL Charities e Pro Football Hall Of Fame, creano un’alleanza interna per fornire supporto medico agli ex giocatori.
Il 23 Giugno gli Hamburg Sea Devils sconfiggono i Frankfurt Galaxy per 37-28 vincendo il World Bowl XV, di fronte a 48.125 spettatori alla Commerzbanck-Arena di Francoforte in Germania.
Il 29 Giugno però, la NFL annuncia che concentrerà gli sforzi per sviluppare la popolarità del football in altre forme, aumentando la popolarità globale e programmando incontri di regular season al di fuori degli Stati Uniti, pertanto, dopo 15 anni, viene posta fine alla storia della NFL Europe.
Il 24 Ottobre i proprietari NFL decidono di aggiungere ulteriori 10 milioni di dollari per aiutare gli ex giocatori a ripagarsi i costi delle spese mediche per interventi come la ricostruzione dell’anca, ed altri tipi di assistenza medica.
Il 28 Ottobre, i New York Giants sconfiggono i Miami Dolphins per 13-10 nel primo incontro di regular season giocato a Londra, al Wembley Stadium, davanti a 81.176 spettatori.
Anche in questa stagione, diversi record vengono battuti sul campo, il QB dei Green Bay Packers, Brett Favre batte i record di Dan Marino sia per numero di touchdown realizzati in carriera, sia per numero totale di yard guadagnate, diventando cosi il nuovo leader di tutti i tempi in queste categorie.
Al tempo stesso, Tom Brady, stabilisce il record per il maggior numero di TD segnati in una singola stagione, con ben 50 segnature realizzate, delle quali 23 su passaggi ricevuti da Randy Moss, anche questo è un nuovo record . I New England Patriots diventano la prima squadra della storia NFL a concludere la stagione con un record di 16-0, realizzando ben 589 punti.

2007_NFL_International_Series.svg

2008

Il 10 Gennaio, la NFL, MLB, l’Agenzia Internazionale Antidoping ed il Comitato Olimpico Internazionale, annunciano una collaborazione congiunta nella lotta al doping, su tutti i fronti.
Il 18 Gennaio, Georgia Frontiere, proprietaria dei St. Louis Rams muore all’età di 80 anni.
IL 1 Febbraio, la NFL annuncia che verrà giocato un incontro di regular season a Londra, per le prossime tre stagioni, e le prossime squadre a partecipare saranno i San Diego Chargers contro i New Orleans Saints.
Il 3 Febbraio, in una della più grandi sorprese della storia sportiva americana, i New York Giants sconfiggono i New England Patriots per 17-14, vincendo cosi il loro terzo Super Bowl ed impedendo ai Patriots di realizzare la perfect season di 19-0. L’incontro si disputa al Phoenix Stadium di Glendale Arizona.
Per la sesta stagione consecutiva, viene battuto il record di presenze, con un totale di 22.256.502 spettatori. I Washington Redskins stabiliscono il loro record assoluto per le 8 partite di regular season con 711.471 spettatori.
Il 20 Maggio, l’assemblea dei proprietari NFL decide di esercitare il proprio diritto di accorciare di due anni l’accordo collettivo con la NFLPA, che quindi avrà valore solo fino alla stagione 2010, compreso il college draft del 2011.
Il 5 Agosto la NFL stabilisce un nuovo codice di condotta che gli spettatori devono tenere all’interno degli stadi, in modo da migliorare l’ambiente e la qualità del divertimento.
Il 20 Agosto, muore Gene Upshaw, direttore della NFLPA e membro della Hall Of Fame d Canton.
Il 24 Agosto, viene inaugurato il Lucas Oil Stadium a Indianapolis, dove 65.333 spettatori vedono la squadra di casa sconfitta dai Buffalo Bills per 20-7 in un incontro di preseason.
Il 4 Settembre, per la prima volta, durante l’incontro inaugurale della regular season, durante il quale i Giants battono i Redskins per 16-7, la partita viene trasmessa simultaneamente sia sulla NBC che via internet, sui siti NFL.COM e NBCSports.com
Il 17 Dicembre, l’assemblea dei proprietari NFL approva una ristrutturazione della proprietà dei Pittsburgh Steelers, che permetterà ad Art Rooney di mantenerne il controllo.
Il 30 Dicembre, viene annunciato che il Pro Bowl del 2010 verrà giocato nella settimana precedente quella del Super Bowl XLIV, il 31 Gennaio del 2010. Entrambe le partite si giocheranno a Miami.
Nelle 256 partite di regular season giocate nel 2008, la media di punti segnati a partita, è stato di 44.1, il più alto risultato dal 1970.

2009

Il 20 Gennaio Stephen M Ross acquista un ulteriore 45% della quota azionaria dei Miami Dolphins, arrivando ad un totale del 95% di proprietà della franchigia, mentre a Huizenga rimane solo il 5%
Il 29 Gennaio la NFL intitola il suo programma relativo all’insegnamento del gioco “Bill Walsh NFL Minority Coaching Fellowship”, in onore della persona che ha inventato questo programma.
Il 1 Febbraio i Pittsburgh Steelers segnando un touchdown negli ultimi 42 secondi, ottengono il loro sesto Super Bowl, sconfiggendo gli Arizona Cardinals per 27-23 nel Super Bowl XLIII giocato al Raymond James Stadium a Tampa Bay.
Il 12 marzo la NFL e la Westwood One annunciano un nuovo accordo biennale per la trasmissione radio degli incontri NFL.
Il 16 Marzo viene nominato il nuovo direttore esecutivo della NFLPA, DeMaurice Smith.
Il 23 Marzo, NFL e DirectTV annunciano un accordo che prolunga i diritti di trasmissione denominati “NFL Sunday Ticket”, fino al 2014.
Il 19 Maggio, la NFL raggiunge un accordo per una estensione biennale per la trasmissione degli incontri su CBS e FOX, valido fino alla stagione 2013.
Il 19 Agosto, la NFL estende l’accordo con la NBC per altri due anni, per la trasmissione del “Sunday Night Football”.
Il 21 Agosto, viene inaugurato il nuovo stadio dei Dallas Cowboys, ad Arlington in Texas, alla presenza di 75.720 spettatori che assistono alla vittoria dei loro beniamini per 23-10 contro i Tennessee Titans.
Il 10 Settembre, per la prima volta, la NFL annuncia la possibilità di vedere le partite sottoposte a blackout perchè non si è ottenuto il tutto esaurito allo stadio, direttamente sul sito NFL.COM, con una leggera differita di 30 minuti.
I 13 Settembre, viene lanciato un nuovo prodotto a disposizione degli abbonati a agli incontri NFL, ovvero il RedZone Channel, un canale che trasmetterà in diretta tutte le azioni salienti degli incontri disputati alla domenica pomeriggio. Questa si rivelerà una grandissima idea, dando agli appassionati la possibilità di seguire ogni domenica 7 ore ininterrotte di football senza perdersi nemmeno un’azione importante di tutti gli incontri a disposizione.
Il 10 Settembre, il Commissioner Goodell, nomina l’ex allenatore dei Raiders, e grandissimo telecronista di football, John Madden, come suo speciale collaboratore.
Il 19 Novembre, un simile onore spetta all’ex allenatore Tony Dungy, che viene nominato responsabile di un speciale NFL Player Advisory Forum.
Il 2 Dicembre, il Commissioner Goodell, stabilisce delle rigorose procedure che dovranno essere seguite, prima di riammettere un giocatore in campo, in caso si sospetti abbia subito una commozione cerebrale.

2010

Il 31 Gennaio, per la prima volta il Pro Bowl viene giocato nella stessa città del Super Bowl, una settimana prima di quest’ultimo. Al Sun Life Stadium di Miami, la AFC sconfigge la NFC per 41-34, davanti a 70.697 spettatori, stabilendo un record di presenza per il Pro Bowl che durava dal 1959.
Il 7 Febbraio viene quindi disputato il Super Bowl XLIV che vede i New Orleans Saints vincere per la prima volta il Lombardi Trophy, sconfiggendo gli Indianapolis Colts per 31-17.
Il 16 marzo viene istituito dalla NFL un apposito comitato medico, incaricato di verificare e studiare nuove tecniche per evitare il più possibile danni fisici a testa collo e colonna vertebrale dei giocatori, questa commissione viene presieduta da Hunt Batjer e Richard G. Hellenbogen.
Il 23 Marzo l’assemblea dei proprietari NFL vota per cambiare il sistema dell’overtime, per la prima volta non ci sarà il classico sudden death, ma verrà data la possibilità ad entrambe le squadre di avere almeno un possesso di palla durante il tempo supplementare. Rimane però un’unica eccezione, ovvero il caso in cui la squadra che inizia il tempo supplementare in possesso di palla, riesca ad arrivare nella end zone avversaria segnando un touchdown, in quel caso resta in vigore il sudden death e la partita ha immediatamente termine.
Il 24 marzo, la NFL e la NFL Alumni Association istituiscono una nuovo programma medico per lo studio neurologico dei danni causati da traumi cranici e delle loro conseguenze a lungo termine sui giocatori.
Nello stesso giorno, vengono rafforzate le regole a protezione della salute dei giocatori, in particolare, viene vietate di colpire i giocatori alla testa, anche se sono in gioco ed hanno completato una ricezione, punendo severamente eventuali azioni fallose dei difensori. Inoltre qualora durante il gioco un giocatore perdesse il casco di protezione, gli arbitri fermeranno subito l’azione.
Nei giorni tra il 22 ed il 24 Aprile, viene inaugurato un nuovo formato di esecuzione dell’NFL college draft, che vede la trasmissione in prima serata delle prime due giornate del draft. Con questo cambiamento, per la prima volta, oltre 45 milioni di persone assistono alla trasmissione televisiva del draft su NFL Network.
Il 16 Agosto viene inaugurato il nuovo Meadowlands Stadium a East Rutheford, New Jersey, con l’incontro tra le due squadre di casa che vede i Giants battere i Jets per 31-16.
Il 26 Agosto, Stan Kroenke acquista il restante 60% della proprietà dei St. Louis Rams dalla famiglia Rosembloom, diventandone cosi l’unico proprietario.
Il 27 Agosto, viene riaperto l’Arrowhead Stadium a Kansas City, dopo la ristrutturazione, con i Philadelphia Eagles che battono i Chiefs per 20-17 in un incontro di preseason.
L’11 Ottobre, viene reso pubblico un nuovo programma che la NFL mette in campo per educare i giovani giocatori contro i pericoli ed i rischi di colpi alla testa, con relative commozioni cerebrali, tutto questo sintetizzato da un poster che viene appeso in tutti gli spogliatoi per sensibilizzare i giocatori sulla pericolosità delle commozioni cerebrali, su come riconoscerle e su come prendersi tutto il tempo necessario per valutarle e non tornare in campo troppo presto.
Il 12 Ottobre, proseguendo la politica recente intrapresa dalla NFL, vengono rafforzate le misure a tutela della salute degli ex giocatori, in modo che possano ricevere compensazioni economiche e assistenze mediche, in caso di necessità.
Il 20 Ottobre, il commissione Roger Goodell, annuncia che verrà ulteriormente inasprita la politica contro i colpi portai alla testa degli avversari, oltre alle 15 yard di penalità su campo, si rischierà l’espulsione dalla partita, possibili multe e turni di squalifica.
Il 22 Dicembre, la NFL e la Westwood Radio annunciano il rinnovo della loro collaborazione, su un contratto pluriennale per la trasmissione delle radiocronache degli incontri NFL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza