Autore

Giovanni Ganci

Sports Editor si direbbe al di la dell'oceano, qui più semplicemente il coordinatore di tutta la baracca. Tifoso accanito dei San Francisco 49ers, amante del college football e al di fuori dello "sferoide prolato"© forza Boston Red Sox.

13 Comments

  1. 1
    Gabriele Garoldi

    Gabriele Garoldi

    Bell’articolo, e ottima analisi della situazione. Hai pero’ saltato il punto piu’ semplice, ovvero che in Italia gli appassionati NFL sono 4 gatti in croce e non genererebbero mai tutto il successo che vediamo a Londra ogni anno, anche per partite che sulla carta vedono impegnate squadre non fortissime.

    1. 1.1
      Ale Taraschi

      Ale Taraschi

      Vero, il nostro mercato è in clamoroso ritardo. Se non ricordo male una statistica che avevo visto da qualche parte, anche la Spagna ci è davanti…

    2. 1.2
      Gabriele Garoldi

      Gabriele Garoldi

      Ale, temo non sia una semplice questione di mercato, ma di cultura sportiva. Al posto di evolvere, qua stiamo regredendo, non arriveremo mai ad un livello decente, qui conta solo il calcio, il resto e’ poco o niente.

    3. 1.3
      Ale Taraschi

      Ale Taraschi

      In questo caso specifico conta il mercato e solo quello. Sul discorso culturale sono sicuramente d’accordo ma alla Nfl frega poco…

  2. 2
    Gabriele Morelli

    Gabriele Morelli

    D’accordissimo su tutto! In Italia abbiamo strutture totalmente inadeguate per un palcoscenico come l’NFL e non parlo solo di stadi (che restano il “bubbone” principale) ma anche di strutture organizzative in generale. Inoltre purtroppo temo che non ci sia l’intelligenza/interesse da parte dell’Italia a prendersi la grana di organizzare un evento simile. Mi immagino il dialogo in un inglese renziano:”Quando sarebbe sta partitella di rugby?” “ehm sarebbe football, comunque la seconda domenica di ottobre” “ah no no c’è il derby pisa-livorno e già non abbiamo abbastaza forze dell’ordine da mandare lì”…

  3. 3
    Gabriele Morelli

    Gabriele Morelli

    Voglio sollevare una riflessione però… siamo sicuri che anche se ovviassimo a tutti i punti toccati dall’articolo l’NFL avrebbe interesse a portare qui delle partite? Per come la vedo io Londra è la NY d’Europa e non è paragonabile a nessun altra città europea. Attira gente al di là della partita e sia a livello di ritorno economico che di appeal sicuramente non può avere pari con le nostre città. Io credo che l’NFL ad oggi non abbia alcuna intenzione di muoversi da Londra (altrimenti perchè non spostare un match in Germania dopo l’interesse dimostrato??)

    1. 3.1
      Ale Taraschi

      Ale Taraschi

      Il prossimo anno dovrebbe esserci anche un match in Germania. Non è ancora sicuro ma è altamente probabile.

  4. 5
    Sandro Orlando

    Sandro Orlando

    L’unica possibilità è che si faccia il nuovo stadio a Roma, quindi con la location disponibile al meglio fra tre o quattro anni. Roma avrebbe senza dubbio l’appeal quanto Londra per attirare spettatori da tutta Europa. Ma mi pare che la cosa si stia facendo complicata.

  5. 6
    Peter

    Peter

    uno stadio moderno potrebbe essere il “J Stadium” di Torino, ma mi sa che anche lì non ci sia spazio per il campo da football

    1. 6.1

      Dario A. Michielini

      Lo Stadium è pensato per il calcio, come giusto che sia.
      Il Meazza anche.
      Servirebbe una struttura multi-purpose pensato appositamente per una serie di eventi che richiedono quella spazio, quella tecnicità e quelle risorse. Sono stato spesso a Wembley (quasi tutti gli anni). Ecco, nessuno stadio italiano può pensare di arrivare a quel livello di funzionalità.
      Il più recente stadio italiano è l’olimpico di Torino fatto per le Olimpiadi. Mai stato, non saprei valutarlo.

      Detto questo, manca la lingua inglese, l’interesse, la civiltà di ospitare tifosi da tutta Europa (più gli americani). A me sembra che il problema non si ponga nemmeno, ma giusto sviscerarlo con dati oggettivi e materiale fotografico.

  6. 7
    Peter

    Peter

    inoltre non mi sembra che l’aeroporto Torino abbia collegamenti diretti con gli USA

  7. 8

    IgorB

    L’altra fortuna di Londra è che è collegata a tutta europa da voli lowcost, quindi raggiungibile dal pubblico NFL europeo: la trasferta negli USA anche solo per il costo del viaggio non è paragonabile.

Comments are closed.

Huddle Magazine è pubblicato con una licenza